Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1973 nasce l'Hip Hop, movimento culturale che parte dal Bronx e arriva ai palcoscenici di tutto il mondo

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:24 e tramonta alle 20:46. Durata del giorno quattordici ore e ventidue minuti.

Santi del giorno
Santa Chiara d’Assisi, vergine, è la protettrice della televisione, di ricamatrici, lavandaie, doratori, stiratrici e ciechi.
Santa Susanna, martire.
San Rufino di Assisi, vescovo e martire.

Avvenimenti
1919 – L’Assemblea Costituente tedesca riunita nella città di Weimar approva la nuova costituzione democratica, una delle più avanzate dell’epoca, che prevede il mantenimento della struttura federale dello stato, il suffragio universale maschile e femminile, un governo responsabile di fronte al parlamento e un presidente della Repubblica eletto direttamente.
1973 – Nasce l’Hip Hop, movimento culturale che parte dal Bronx e arriva ai palcoscenici di tutto il mondo. E’ espressione delle comunità afroamericane che nei Block Party feste di strada, ballano, suonano e cantano, animati da DJ come Afrika Bambaataa e Dj Kool Herc. Ha rivoluzionato il mondo della musica, della danza, della moda, del design.
1998 – Nel suo studio del palazzo di giustizia di Cagliari, il magistrato Luigi Lombardini si uccide con un colpo di pistola alla testa. Il procuratore ha appena subìto e terminato il suo interrogatorio dopo l’accusa, mossa a suo carico – e nei confronti di Nicola Grauso e dell’avvocato Antonio Piras – di aver estorto un miliardo al padre di Silvia Melis, la giovane imprenditrice sequestrata l’anno prima.
2003 – La NATO prende il comando della forza di peacekeeping in Afghanistan, divenendo la prima grande operazione al di fuori dell’Europa nei suoi 54 anni di storia.

Nati in questo giorno
Lorenzo Bernardi – E’ un ex pallavolista della generazione dei fenomeni, ora allenatore e commentatore televisivo. Nel 2001 la federazione internazionale di pallavolo (FIVB) lo elegge, insieme con lo statunitense Karch Kiraly, miglior giocatore di pallavolo del XX secolo. Nella sua splendida carriera gioca per Modena, Treviso (per 13 stagioni), Trento e Macerata. In vent’anni (1985/2005) conquista nove scudetti, cinque Coppe Italia, quattro Coppe dei Campioni, quattro Coppe CEV e due Supercoppe europee. In Nazionale, con 306 presenze dal 1986 al 2001, vince cinque medaglie d’oro (Mondiali 1990 e 1994, Europei 1989, 1993 e 1995) e due argenti (Olimpiadi 1996 e Europei 1991). Dopo aver guidato Padova e due squadre all’estero, dal novembre 2016 al giugno 2019 è l’allenatore di Perugia, conquistando scudetto 2017/18 (e l’anno dopo perde in finale lo scudetto), Supercoppa italiana 2017 e Coppa Italia 2018 e 2019. Compie 52 anni.
Maria Teresa Meli – E’ una giornalista della carta stampata e della TV, tra le maggiori esperte di politica italiana e apprezzata come “retroscenista” del Partito Democratico. Ha scritto sulle maggiori testate giornalistiche italiane, come Il Messaggero, Il Giorno, La Stampa fino al Corriere della Sera, di cui è una delle firme di punta delle pagine dedicate alla politica. Sul futuro dei giornali ha detto “…dovremo rassegnarci, ci si sta spostando dal cartaceo. Io giro con l’iPad, mi ha cambiato la vita. I miei figli, Benedetta di 28 anni e Tommaso di 13, due diverse generazioni, si informano su Internet. Gli unici giornali che vedo girare all’università sono i free press”. Festeggia 59 anni.

Eventi sportivi
1858 – Prima scalata dell’Eiger.

Proverbio/Citazione
Dopo che fu derubata la Basilica di Santa Chiara mise le porte di ferro.
“La morte è la vera compagna del pilota. In corsa, le ho fatto la corte mille volte, ma non mi ha voluto. Mi sa che mi farà morire nel mio letto.” Tazio Nuvolari