Coronavirus: 16 nuovi casi in Piemonte, 3 in provincia di Cuneo

Salgono così a 2931 le persone contagiate in Granda da inizio pandemia. Nessun decesso e 14 guarigiono in Piemonte dove scendono sotto quota 100 (sono 96) i ricoverati in ospedale mentre restano fermi a 5 quelli in terapia intensiva.

Nel suo bollettino di oggi (sabato 1° agosto), la Regione riferisce che sono 31.683 (+16 rispetto a ieri, di cui 13 asintomatiche: delle 16: 5 screening, 9 contatti di caso, 2 con indagine in corso, 1 caso importato) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivise su base provinciale: 4106 Alessandria, 1885 Asti, 1056 Biella, 2931 Cuneo, 2818 Novara, 15.989 Torino, 1352 Vercelli, 1152 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 270 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 124 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono (invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 96 (-7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 700. I tamponi diagnostici finora processati sono 501.784, di cui 275.485 risultati negativi.

26.105 pazienti guariti e 648 in via di guarigione. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 26.105 (+14 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3203 (+3) Alessandria, 1576 (+0) Asti, 843 (+0) Biella, 2441 (+0) Cuneo, 2358 (+3) Novara, 13.451 (+5) Torino, 1102 (+2) Vercelli, 963 (+1) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 168 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 648 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

decessi rimangono 4129. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane 4129 deceduti risultati positivi al virus: 680 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 372 Novara, 1821 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.