A10, autovelox tra la vegetazione nascosti dietro muretti e cartelloni

La redazione di Ivg.it in viaggio sull'Autofiori per immortalare i dispositivi di controllo elettronico della velocità

Più informazioni su

Savona. Dove sono gli autovelox sull’A10? A poche ore dall’attivazione dei circa 20 macchinari installati nel tratto di A10 compreso tra Spotorno e il confine di Ventimiglia (e viceversa), la redazione di IVG.it ha realizzato un reportage (qui) per verificare la situazione sull’Autostrada dei Fiori.

Obiettivo? Quello di vedere dove erano state posizionate le postazioni per il controllo elettronico della velocità. Quello che i giornalisti hanno scoperto, è che gli autovelox sono tutti nascosti: dietro cartelloni, muretti, in mezzo alla vegetazione, all’uscita dalle gallerie.

Uno dei requisiti fondamentali imposti dal codice della strada, però, è che le postazioni siano segnalate mediante apposita cartellonista e che le strutture siano chiaramente visibili. Ma come si evince dalle immagini, in molti casi le “scatole blu” sono nascoste.

«A pensar male si fa peccato, ma a volte ci si azzecca», recita un antico detto, ma quantomai attuale. Infatti, visto il modo in cui sono stati posizionati alcuni dei velox, sono già tantissimi gli automobilisti che hanno avanzato il sospetto che l’intento non sia quello di fare prevenzione, ma, come si suol dire, «solo ed unicamente cassa».

Più informazioni su