Sampeyre, un evento per tutti a 1900 metri foto

Fun Viso: domenica 9 agosto A Pian Camartin 8 ore di musica con artisti emergenti

Dalla collaborazione tra Sampeyre 365, rete di imprese che gestisce gli impianti e Andrea Caponnetto, una
proposta per scoprire i paesaggi incontaminati a ritmo di musica.

A Pian Camartin domenica 9 agosto, dalle 10 alle 18 spettacoli dal vivo tra giochi, curiosità e tante canzoni, in tutta sicurezza.

Una kermesse musicale che abbraccia 70 anni di storia della musica ed è immaginata come un flusso radiofonico
senza soluzione di continuità, dal quale sbucano”, a sorpresa, ospiti e momenti di interazione con il pubblico. Un format, che combina spezzoni autoconclusivi, che intende coinvolgere anche chi è di passaggio, ma è studiato per chi cerca, oltre alla tintarella e all’aria salubre di montagna, anche una giornata di gioco e
intrattenimento.

Quella che andrà in scena sarà la prima edizione di “Fun Viso”: l’evento musicale più alto delle valli del Monviso.

L’intento è di avviare un filotto di iniziative, estive e invernali, per valorizzare i paesaggi raggiungibili con la seggiovia di Sampeyre.

La location inedita di Pian Camartin, una conca immersa nel verde all’arrivo della seconda seggiovia, si trova a quasi 2000 metri: un balcone pittoresco sul Re di Pietra. Spiegano i responsabili della Sampeyre 365: ““Fun Viso” vuole essere una giornata di musica, adatta a un pubblico variegato, dalle famiglie agli sportivi, dai
giovani ai meno giovani, da gustare nel suggestivo palcoscenico naturale di fronte al Monviso”.

Il gruppo di artisti coinvolti nell’iniziativa proviene da tutto il basso Piemonte: Torino, Cavallermaggiore, Boves, Mondovì, Bra e Saluzzo. Un concentrato di energia e passione pronto a stupire il pubblico di Sampeyre con un format pensato proprio per le località turistiche in tempo di prevenzione sanitaria.

L’evento è stato affidato alla direzione artistica di Andrea Caponnetto, che con Serena Scaffardi, sarà voce narrante della rassegna. Spiega il 35enne event manager: “Sarà un concentrato di un po’ tutti i generi musicali, così da intercettare il gusto di tutte le età. Dopo una mattinata con una versione live del nostro
varietà radiofonico “Zenzero”, il pomeriggio sarà un viaggio, di note e racconti, dal 1950 al 2020. Prima i favolosi Anni’50 del twist e rock & ‘n roll, con abiti e oggetti d’epoca abbinati ai grandi classici
musicali di quell’epoca. E a qualche gioco, a debita distanza. A seguire, le storie e i personaggi dell’Italia del boom economico, alternate all’interpretazione dei cantautori italiani degli Anni ’60 e ’70 con le voci dal vivo di Alessia Cometto e Simone Marchesani. A concludere, una sequenza-aperitivo che strizza l’occhio ai
giovani, con una progressione dagli Anni ’80 ai giorni nostri con Jhonny Manfredi e Dj No Head del circuito “Movin’ On”. Special guest dell’evento Frio, il rapper carioca che sta spopolando tra i giovani e sul web, con i suoi brani che spaziano dal rap al funk, con qualche venatura latina”.

Naturalmente si è pensato anche al lato gastronomico: sarà Tarcisio, con la sua inimitabile porchetta, a solleticare il palato dei presenti con uno stand nei pressi del palco durante tutta la giornata, mentre un chioschetto per bibite, birra e cocktail sarà allestito dalla Sampeyre 365. La partecipazione all’evento è
gratuita. Pian Camartin è accessibile a piedi, in bici e con la seggiovia.

Previste convenzioni viaggio in seggiovia + menu e “pacchetti” famiglia. Per carenza di spazio e nel rispetto della natura non sono previsti parcheggi auto in loco, eccetto disabili. Info: 379/1773189.