La Milano-Sanremo “special edition” passerà in provincia di Cuneo

La corsa si allunga di 8 chilometri

Sindaci del savonese o no, la Milano-Sanremo si correrà il prossimo 8 agosto e anche l’edizione 111 vedrà gli atleti tagliare il traguardo nella Città dei Fiori con il tradizionale bagno di folla all’arrivo. A cambiare, però, sarà il percorso. Dopo il ritrovo al Castello Sforzesco, si legge sulla Gazzetta dello Sport (organizzatore dell’evento), la partenza ufficiale sarà a Corsico.

Da lì si prende la Vigevanese verso Alessandria, si entra profondamente in Piemonte, Asti, Alba, si sfiora Fossano, Ceva, si sale sul colle di Nava (salita di cinque chilometri, si scollina a 934 metri). Poi la discesa attraverso Cesio, Chiusanico e Pontedassio, e l’arrivo a Imperia. Da qui si riprenderà il tracciato originario, con la Cipressa a 22 km dall’arrivo e poi il trampolino del Poggio a 10 km dal traguardo in via Roma. Alla fine i chilometri saranno 299 contro 291.