Quantcast

In pagamento le pensioni di agosto

Da domani saranno in pagamento le pensioni di agosto e continua la collaborazione con l'Arma dei carabinieri per la consegna a domicilio per le persone oltre 75 anni che ne faranno richiesta

Saranno in pagamento da domani, lunedì 27 luglio, le pensioni di agosto accreditate per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution mentre i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7mila ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Dovranno invece rispettare la turnazione alfabetica prevista coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti nell’ufficio postale, una prassi partita con l’emergenza sanitaria per evitare assembramenti. Il calendario partirà con i cognomi dalla A alla B; dalla C alla D martedì, dalla E alla K mercoledì, dalla L alla O giovedì dalla P alla R venerdì, dalla S alla Z sabato mattina primo agosto.

Continua la convenzione tra Poste italiane e Arma dei Carabinieri per evitare che soggetti deboli siano esposti sia al rischio contagio che a quello delle truffe per cui i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i carabinieri.

Viene raccomandata la precauzione di indossare la mascherina entrando negli uffici postali, di entrare solo all’uscita dei clienti precedenti e di tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno che nelle sale aperte al pubblico.

In 17 uffici postali della provincia di Cuneo e precisamente ad Alba, Alba 1, Bra, Ceva, Santo Stefano Belbo, Cuneo Centro, Barge, Borgo San Dalmazzo, Busca, Dronero, Fossano, Mondovì Breo, Racconigi, Saluzzo, Savigliano, Cuneo 2, Mondovì 1 è stato attivato dal 24 luglio il servizio che permette di prenotare il turno allo sportello direttamente dal cellulare, tramite WhatsApp.

Per acquisire la prenotazione elettronica tramite l’applicazione occorre memorizzare nella rubrica dello smartphone il numero 371.5003715. Successivamente, il cliente dovrà avviare una chat nel corso della quale Poste Italiane risponderà in automatico proponendo alcune opzioni  tra cui la prenotazione del ticket. Verrà chiesto di digitare Comune, indirizzo e numero civico di riferimento e al cliente verrà proposto l’Ufficio Postale più vicino con l’indicazione del primo appuntamento disponibile per la prenotazione. Se la data proposta viene accettata la prenotazione sarà inoltrata in automatico mostrando sul display del cellulare del cliente il relativo codice.