Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1816 Papa Pio VII fonda la Gendarmeria pontificia

Cuneo. Il sole è sorto alle 5:54 e tramonta alle 21:17. Durata del giorno quindici ore e ventitre minuti.

Santi del giorno
San Camillo de Lellis, sacerdote, è il protettore di infermieri, ammalati, ospedali.
San Ciro di Cartagine, vescovo e martire.
San Liberto, martire venerato a Saint-Trond.

Avvenimenti
1795 – La Convenzione nazionale adotta La Marsigliese come inno nazionale.
1816 – Papa Pio VII fonda la Gendarmeria pontificia.
1951 – A Joplin (Missouri), il George Washington Carver National Monument diventa il primo monumento nazionale degli Stati Uniti dedicato agli afroamericani.
2016 – Strage di Nizza: durante i festeggiamenti della Festa nazionale francese, un tir si scaglia contro la folla che assisteva allo spettacolo dei fuochi d’artificio sulla passeggiata degli Inglesi causando 86 morti e 458 feriti.

Nati in questo giorno
William Hanna (1910/2001) – Il suo nome è legato al mondo dei cartoni animati, dove fu attivo come regista, produttore televisivo e cinematografico. Il sodalizio che gli cambiò la vita nacque quando iniziò ad occuparsi del settore fumetti della storica compagnia di cineproduzione Metro-Goldwyn-Mayer. Qui conobbe il fumettista Joseph Roland Barbera con il quale lanciò oltre 200 cortometraggi della fortunata serie Tom e Jerry. Vent’anni di successi coronati da sette Oscar (i primi quattro consecutivi dal 1944 al 1947) per il “miglior cortometraggio d’animazione”. Lasciata la MGM nel 1957, i due si misero in proprio fondando la casa di produzione Hanna & Barbera. Sotto questo marchio uscirono personaggi indimenticabili dei cartoon, come Bracco Baldo (1958), Orso Yoghi (1961), The Flinstones (1960) e Scooby Doo (1969).
Gustav Klimt (1862/1918) – E’ considerato uno dei pittori più amati al mondo, in particolare dai giovani, e celebrato nel suo Paese tra i massimi esponenti di quell’Art Nouveau, affermatasi in Italia come stile liberty. Formatosi alla Kunstgewerbeschule (scuola d’arte e mestieri del Museo Austriaco per l’arte e l’industria), dove si era specializzato in diverse tecniche artistiche come il mosaico e la ceramica, si fece apprezzare per le decorazioni di alcuni importanti edifici, come il Burgtheater (il teatro nazionale austriaco), che riflettevano uno stile classico. Nel 1898, insieme a 18 artisti diede vita alla Secessione viennese, movimento artistico che intercettava il nuovo gusto dell’Art Nouveau, noto in lingua tedesca come Jugendstil, ispirato ai colori e alle forme della natura. Questa corrente, unita allo sfondo dorato dei mosaici bizantini di Ravenna (che Klimt visitò due volte nel 1903), influenzò il nuovo stile del pittore austriaco. In quella fase produsse capolavori immortali come L’albero della vita, parte delle decorazioni di Palazzo Stoclet (oggi esposte al Museo Kunst di Vienna) e soprattutto Il bacio, tra i quadri più celebri al mondo e icona romantica per gli innamorati di ogni paese ed età, custodito al Österreichische Galerie Belvedere.

Eventi sportivi
1865 – Una cordata di sette persone guidata dall’alpinista inglese Edward Whymper e dalla guida alpina francese Michel Croz raggiunge per la prima volta la vetta del Cervino; lo stesso giorno, durante la discesa, quattro dei sette alpinisti muoiono precipitando accidentalmente per oltre 1000 metri.

Proverbio/Citazione
Con luglio soleggiato il vino è assicurato.
“Sono bravo a dipingere e disegnare: lo credo io stesso e lo dicono anche gli altri” Gustav Klimt