Quantcast

Convenzione Provincia-Coordinamento volontariato Protezione civile

Rapporto di collaborazione a supporto delle strutture provinciali nell’ambito delle attività di Protezione civile

La Provincia ha approvato una convenzione con il Coordinamento territoriale del volontariato di Protezione civile di Cuneo per un rapporto di collaborazione a supporto delle strutture provinciali nell’ambito delle attività di Protezione civile.

Come si ricorderà, spetta al Prefetto, in raccordo con il presidente della Giunta regionale, la direzione unitaria di tutti i servizi di emergenza da attivare a livello provinciale in occasione degli eventi emergenziali. Alle Province vengono attribuite funzioni in materia di vigilanza sulla predisposizione da parte delle proprie strutture di Protezione civile, dei servizi urgenti, anche di natura tecnica, da attivare in caso di emergenze. I Coordinamenti provinciali del volontariato raggruppano, invece, le associazioni e i gruppi comunali e intercomunali di Protezione civile che operano sul territorio provinciale ed operano in stretta connessione con la Provincia di riferimento, secondo modalità stabilite da apposita convenzione.

Da qui la decisione, all’interno del quadro normativo e regolamentare definito dalla Regione Piemonte, di stipulare tra i due una convenzione che disciplini i rapporti di collaborazione del volontariato di Protezione civile a supporto delle strutture provinciali nell’ambito delle attività di competenza della Provincia di Cuneo. Nell’ambito di tale convenzione è stato stabilito che corrisponderà al Coordinamento territoriale del volontariato di Protezione civile di Cuneo che ha sede nel Comune di Fossano, un rimborso spese di 5.000 euro. Le spese della convenzione sono state assunte dalla Provincia.