Al via l’Arena Live Festival

Dal 9 luglio al 12 settembre, presso il piazzale del Pala Ubi Banca, andranno in scena grandissimi cantanti, teatranti e cabarettisti. Da Tosca ai Musici di Guccini, da Angela Finocchiaro all’opera lirica, lo spettacolo è assicurato.

Saranno più di trenta gli appuntamenti che da giovedì 9 luglio prenderanno vita nel piazzale del Pala Ubi Banca Cuneo di fronte a una platea di 800 persone (nel pieno rispetto delle norme di distanziamento sociale) che costituirà l’Arena che dà il nome alla rassegna. Promotori del Festival sono il Comune di Cuneo, l’Associazione Turistica Promocuneo e l’Associazione Culturale L’Argonauta.

Per la serata inaugurale si gioca in casa, con il concerto dei Lou Tapage, band cuneese che unisce mirabilmente folk e rock, che avrà il costo simbolico di 1 euro, con l’incasso che verrà raddoppiato dalla Fondazione CRC e interamente devoluto per contrastare l’emergenza da Coronavirus.

Nel mese di luglio si esibiranno, tra gli altri, Tosca , I musici di Guccini , Alessio Boni e Omar Pedrini per l’ambito concertistico, Michela Murgia , Angela Finocchiaro e Andrea Pennacchi per il mondo teatrale, senza dimenticare le rappresentazioni del Rigoletto e di Madama Butterfly e l’appuntamento con il comico Natalino Balasso .

Il calendario completo e tutte le informazioni inerenti l’Arena Live Festival sono disponibili sul sito www.promocuneo.it, dove dalle 16 di lunedì 6 luglio sarà anche possibile acquistare i biglietti online. L’acquisto dei tagliandi degli spettacoli per via telematica è consigliato per ridurre i tempi d’attesa all’ingresso dell’Arena. In tutti i casi saranno anche attive le biglietterie in loco (quelle del Pala Ubi Banca) per acquistare il biglietto, con l’obbligo di presentarsi tassativamente entro le 20.30 di ciascuna sera.

Il protocollo sanitario stilato per ogni evento precede ingressi contingentati, rilevamento della temperatura corporea all’ingresso, obbligo di mascherina nelle fasi di accesso e di uscita dall’Arena, rispetto del distanziamento sociale e compilazione di un’autocertificazione sanitaria (scaricabile sul sito www.promocuneo.it).