Quantcast

Al via i saldi in Piemonte

Seguendo l'indirizzo emerso in conferenza Stato Regioni, in Piemonte verrà data via libera ai saldi a partire dal prossimo 25 luglio

Nella Conferenza Stato Regioni era già emerso l’orientamento che è stato accolto dal presidente della Regione Alberto Cirio. Così, dal 25 luglio in Piemonte prenderanno il via i saldi.

 La delibera verrà approvata giovedì in giunta e dà seguito a un indirizzo emerso in Conferenza Stato Regioni, dove gli assessori alle Attività produttive – primi fra tutti quelli di Lombardia e Campania – hanno chiesto l’anticipazione dei saldi per garantire un po’ di ossigeno a un commercio sempre più in difficoltà per gli effetti dell’emergenza sanitaria.

Confcommercio parla di una “scelta irrituale” a fronte della quale però il Piemonte non può far altro che adeguarsi per evitare di offrire un vantaggio competitivo ai negozi e grandi centri commerciali lombardi.

Una sollecitazione subito raccolta dal governatore Alberto Cirio che proprio per andare incontro al commercio aveva, con apposito disegno di legge, concesso le vendite promozionali anche nel mese di luglio, in deroga alla norma che prevede lo stop un mese prima dell’inizio dei saldi.