Vacanze 2020, a Sanremo un’estate per grandi e piccini in completa sicurezza

Le misure di prevenzione sono diventate un’opportunità per vivere la città in modo nuovo senza rinunciare alle relazioni ma ampliando i confini

Più informazioni su

Dopo i lunghi mesi di lockdown, a Sanremo c’è voglia di ripartire. Piazze, strade e locali sono tornati a ripopolarsi. In centro è un andirivieni di volti coperti dalle più bizzarre mascherine. Disegnate, personalizzate, colorate, chirurgiche. E tra incroci familiari sono comparsi anche quelli dei primi turisti. Coppie ma soprattutto famiglie con bambini, abitué e anche di passaggio, che hanno eletto la città dei fiori a destinazione ideale dell’estate 2020.

Quale migliore occasione, infatti, per soggiornare là dove la brezza marina la si può respirare pedalando senza limiti su una delle piste ciclabili più belle d’Europa o dove l’orizzonte del mare lo si scopre anche dall’alto di una montagna?

Del resto lo ha sempre detto anche il Pippo nazionale, “Sanremo è Sanremo”, unica nel suo genere. Sanremo è il mare che ti è mancato, i ristoranti con portate gourmet, i grandi acquisti per le vie del centro, il divertimento e l’atmosfera ineguagliabile di una città sicura, bella e accogliente. Una città che nonostante la crisi non mancherà di offrire le sue meraviglie. Dalla Cycling Riviera al Santuario dei cetacei, dal campo ippico a quello di golf. Esperienze a tutto tondo da vivere senza paura ma con responsabilità e dedicate tanto ai più grandi quanto ai più piccoli.

Vacanze sicure, all’insegna di tutta la famiglia, insomma. E a tutela dei visitatori, la filiera turistica ha adottato le disposizioni emesse dallo Stato nonché dalle autorità sanitarie territoriali e dall’Organizzazione mondiale della sanità. Ma non è tutto. Perché a Sanremo le misure di prevenzione sono state trasformate in un’opportunità per vivere la città in maniera completamente differente rispetto al passato e che ha suggerito nuovi modi per scoprirla senza rinunciare alle relazioni bensì ampliando i confini.

Dai locali in piazza alle boutique del centro a Sanremo c’è voglia di rialzarsi e soprattutto voglia di valorizzare e promuovere il territorio. Come ha fatto la rete di imprese Sanremo On che con un investimento di circa 70 mila euro, di cui 50 mila provenienti da aziende private, ha dato vita a una campagna turistica destinata a rilanciare l’immagine della vacanza. Un’iniziativa che ispirandosi al brano vincitore dell’ultimo Festival è stata intitolata #Sanremofairumore e porterà il nome della città oltre ogni confine e distanziamento sociale.

«Con main sponsor Unogas Energia – ha dichiarato il presidente Roberto Berio – è l’iniziativa più importante che Sanremo On ha intrapreso dalla sua nascita. Una campagna per reagire e che promuove il nostro territorio: una Sanremo tranquilla, sicura, dove si può trovare il bel tempo, la musica, gli eventi, dove trascorrere una vacanza libera. Lombardi, piemontesi, turisti da tutta Italia vi aspettiamo».

Per maggiori informazioni sul tuo soggiorno a Sanremo segui i profili Facebook e Instagram di Sanremo On.

Più informazioni su