Quantcast

Semplificazione: 1350 emendamenti, è record

Pioggia di emendamenti in Consiglio regionale sulla semplificazione, vale a dire il Disegno di legge 83 “Disposizioni collegate alla legge di stabilità regionale 2020”. In realtà è la "guerra" giurata dall'opposizione per la bocciatura della Commissione d'inchiesta sul coronavirus

Record di emendamenti in Consiglio regionale. Oggetto dell’attività emendativa è il provvedimento sulla semplificazione, vale a dire il Disegno di legge 83 “Disposizioni collegate alla legge di stabilità regionale 2020”.

Sono quasi 1350 gli emendamenti depositati all’apertura della seduta, presieduta da Stefano Allasia: è il numero più alto nei 50 anni di storia dell’Assemblea legislativa piemontese. I nodi maggiormente contestati del documento da parte delle opposizioni sono in particolar modo gli articoli riguardanti la caccia e le cave.

Il gruppo Luv ha presentato circa 750 emendamenti, quasi 500 il M5s e una novantina il Pd. Alcuni emendamenti sono poi di Giunta.