Riaprono le biblioteche cheraschesi

Per fruire del prestito sarà necessario prenotarli telefonicamente o tramite mail

Da martedì 3 giugno 2020 riaprono le biblioteche cheraschesi, quella del capoluogo e quella di Roreto. Per fruire del prestito sarà necessario prenotarli telefonicamente o tramite mail: per il capoluogo 0172 427017 biblioteca.cherasco@comune.cherasco.cn.it; per Roreto 0172 427018, biblioteca.roreto@comune.cherasco.cn.it. Effettuata la richiesta il personale della biblioteca verificherà la disponibilità del libro e comunicherà al lettore il giorno e la fascia oraria in cui sarà possibile il ritiro. Anche per la restituzione dei volumi sarà necessario prenotare agli stessi recapiti.

Sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo www.comune.cherasco.cn.it è disponibile il link “Biblioteche” da cui si accede ad una banca dati online per la consultazione, tramite titolo, autore o casa editrice, dei libri disponibili al prestito. L’elenco è aggiornato in tempo reale. Non sarà quindi possibile consultare i libri agli scaffali. Sono sospesi l’utilizzo delle sale per le ricerche e la postazione per la navigazione in Internet. Per accedere ai locali delle biblioteche è obbligatorio l’utilizzo della mascherina e il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro.

Prosegue il servizio di prestito dei libri sulla piattaforma MedialibarYOnlLine (MLOL). Chi vuole iscriversi al servizio deve inviare una mail all’indirizzo biblioteca.roreto@comune.cherasco.cn.it specificando cognome e nome, indirizzo mail, codice fiscale. Dopo aver ottenuta l’abilitazione riceverà all’indirizzo mail indicato un link attraverso cui poter accedere al servizio di prestito digitale. Il servizio è gratuito ed è a disposizione per tutti i cheraschesi.