Muoversi in Italia e all’estero: sì, ma come?

Confindustria Cuneo propone un webinar sulle regole contenute nel Dpcm del 17 maggio 2020

Dal 3 giugno sono ammessi gli spostamenti fra le regioni italiane e da qualche tempo, ancora con importanti limiti che dovrebbero decadere il 15 giugno salvo diverse decisioni di qualche Stato dell’Ue, è possibile attraversare le frontiere in entrata e in uscita.

La questione riguarda molto da vicino le aziende, le quali abbisognano di potersi lasciare alle spalle l’isolamento precauzionale imposto dal lockdown per riacquisire i mercati di sbocco per i prodotti e per i servizi da esse proposti.

La situazione normativa in merito agli spostamenti è abbastanza complessa, pertanto Confindustria Cuneo, proseguendo la propria costante attività di affiancamento alle imprese iniziata appena è scoppiata l’emergenza sanitaria, propone in tempo reale il seminario on-line dal titolo “Muoversi in Italia e all’estero dopo il 3 giugno”.

Venerdì 5 giugno, alle 14.30, Bianca Revello, responsabile del Servizio Internazionalizzazione dell’associazione datoriale, condurrà il webinar di aggiornamento in cui saranno illustrate le regole vigenti, cioè quelle contenute nel Dpcm del 17 maggio scorso.

Si tratta di un appuntamento gratuito riservato alle aziende associate a Confindustria Cuneo, per aderire al quale occorre rivolgersi all’indirizzo web uicuneo.it/calendario.

A iscrizione effettuata, sarà inviato il link per prendere parte al webinar.

Chi desiderasse ottenere maggiori informazioni può scrivere all’indirizzo di posta elettronica confindustriacomunicazione@uicuneo.it.