Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1900 a Parigi viene ufficialmente ultimata la Chiesa del Sacro Cuore

Cuneo. Il sole è sorto alle 5:41 e tramonta alle 21:23. Durata del giorno quindici ore e quarantadue minuti. Fase lunare: luna crescente.

Santi del giorno
San Giuseppe Cafasso, sacerdote, è il protettore dei carcerati e dei condannati a morte.
San Lanfranco Beccari, vescovo di Pavia.
San Tommaso Garnet, martire in Inghilterra.

Avvenimenti
1607 – Apparizione della Madonna ad Ardesio.
1812 – Napoleone inizia la Campagna di Russia.
1887 – Viene creato il Banff National Park, il primo parco nazionale del Canada.
1900 – A Parigi viene ufficialmente ultimata la Chiesa del Sacro Cuore.

Nati in questo giorno
Alan Turing (1912/1954) – Scienziato tra i più brillanti del Novecento, è universalmente riconosciuto come il padre dell’informatica e dell’intelligenza artificiale. Durante la Seconda guerra mondiale lavorò come crittografo al servizio del “Department of Communications” inglese, decifrando i codici usati nelle comunicazioni tedesche. Finita la guerra, gli fu imposto il massimo riserbo sull’attività di decrittazione, cosa che gli impedì di divulgare le sue scoperte e ricevere riconoscimenti in campo scientifico. Di tali attività se ne cominciò a parlare solo nel 1974, vent’anni dopo la morte. Su tutte va ricordata la macchina di Turing, un sistema di calcolo capace di qualsiasi tipo di operazione logica o matematica descrivibile attraverso un “algoritmo”. Uno studio che si rivelò basilare per il futuro concetto di intelligenza artificiale e lo sviluppo del moderno computer. Nel 1966, in suo onore la “Association for Computing Machinery” (ACM) creò il Turing Award, massima riconoscenza nel campo dell’informatica, dei sistemi intelligenti e dell’intelligenza artificiale. Nel 2009 il governo del Regno Unito, attraverso il primo ministro Gordon Brown, si scusò per il trattamento riservato allo scienziato, vittima di omofobia.
Zinédine Yazid Zidane – E’ un ex calciatore francese di origini berbero-algerine. Dal 1998 al 2006, gioca nel Cannes, Bordeaux, Juventus e Real Madrid. Con i bianconeri conquista due scudetti (96/97 e 97/98), una Supercoppa italiana ed una UEFA e una Coppa Intercontinentale. Nel 1998 vince il Pallone d’oro. In Spagna, dove arriva nell’estate del 2001 dopo un esborso di 150 miliardi di lire (77 milioni e mezzo di euro), conquista uno scudetto (2002/03), due Coppe nazionali, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa UEFA e una Champions League. Nel luglio 2011 diventa un dirigente sportivo del Real Madrid e due anni dopo è per una stagione il vice di Carlo Ancelotti alla guida dei blancos. Dal campionato 2014/15 allena la seconda squadra del Real fino al gennaio 2016, quando sostituisce l’esonerato Rafael Benítez sulla panchina della prima squadra, condotta poi alla conquista della Champions League. Nella stagione successiva aggiunge nella ricchissima bacheca madridista una Coppa del mondo per club, lo scudetto e la Champions League. Nel 2018 arriva la terza Champions consecutiva ma il 31 maggio rassegna le dimissioni dalla guida del club madridista. I negativi risultati dei suoi successori fanno sì che l’11 marzo 2019 ritorni ad allenare il Real Madrid. In Nazionale ha 108 presenze con 31 reti. Vince il mondiale del 1998 e arriva secondo in quello del 2006, facendosi espellere durante la finale per una testata rifilata al difensore italiano Materazzi. È anche campione d’Europa, grazie alla vittoria della Francia a Euro 2000. Compie 48 anni.

Eventi sportivi
1996 – Terminano i XX Campionati mondiali di ginnastica ritmica sportiva.

Proverbio/Citazione
La vigilia di San Giovanni (23),piove tutti gli anni.
“Se una macchina dev’essere infallibile, non potrà essere anche intelligente.” Alan Turing