Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 2016, in Italia entra in vigore la legge sulle Unioni Civili

Cuneo. Il sole è sorto alle 5:41 e tramonta alle 21:16. Durata del giorno quindici ore e trentacinque minuti.

Santi del giorno
San Norberto, vescovo, è il protettore delle partorienti.
Santa Paolina, martire.
San Gilberto, eremita ed abate in Alvernia.

Avvenimenti
1833 – Il Presidente statunitense Andrew Jackson diventa il primo presidente a viaggiare in treno.
1912 – Inizia l’eruzione di Novarupta in Alaska. La seconda più grande eruzione vulcanica in tempi storici.
1951 – A Berlino si tiene la prima edizione della Berlinale.
2016 – In Italia entra in vigore la legge sulle Unioni Civili.

Nati in questo giorno
Diego Velázquez (1599/1660) – Il massimo pittore spagnolo del XVII secolo, fu uno dei più rappresentativi dell’epoca barocca e uno degli artisti più importanti della corte di Re Filippo IV. Modello sia per i realisti che per gli impressionisti, alcuni dei più grandi artisti del panorama internazionale si sono ispirati alla sua arte, tra cui Édouard Manet, Pablo Picasso e Salvador Dalí.
Arianna Errigo – E’ una schermitrice del Centro Sportivo Carabinieri, specializzata nel fioretto ma anche nella spada. Ai Giochi Olimpici di Londra 2012 ha vinto l’argento nella gara individuale, dopo aver superato in semifinale la pluricampionessa Valentina Vezzali e perdendo in finale, per un punto, contro Elisa Di Francisca. In seguito ha contribuito alla conquista dell’oro nella gara a squadre. Ricco anche il medagliere ai Mondiali con 8 ori, 5 argenti e 5 bronzi. Agli Europei dal 2009 al 2018 ha vinto l’oro nelle gare a squadre (“solo” argento nel 2016 e bronzo nel 2019), collezionando anche due ori (2016 e 2017), un argento (2018) e 3 bronzi nelle gare individuali. Compie 32 anni.

Eventi sportivi
1965 – L’Inter conquista il nono scudetto, festeggiato al termine di Inter-Torino 2-2. Il capocannoniere del campionato è Sandro Mazzola, con 17 gol.

Proverbio/Citazione
Quando imbrocca d’aprile, vacci col barile; quando imbrocca di maggio, vacci per assaggio; quando imbrocca di giugno, vacci col pugno.
“Non vi è principio, per quanto giusto e ragionevole, il quale, se lo si esageri, non possa condurci alle conseguenze le più funeste.” Camillo Benso, conte di Cavour