Il 2 Giugno in Piazza della Costituzione a Cuneo

A Cuneo verrà celebrata in Piazza della Costituzione la cerimonia per la Festa della Repubblica, alla sola presenza di sindaco e prefetto, per evitare assembramenti

Martedì 2 giugno 2020, alle ore 10.30, presso la Piazza della Costituzionesi svolgerà la Cerimonia per la Festa della Repubblica Italiana –  in occasione del 74° Anniversario della Fondazione. Nell’ottica di evitare assembramenti, la cerimonia si svolgerà in forma riservata alla presenza del Sindaco e del Prefetto.

Di seguito il programma:

  • Alzabandiera
  • Lettura del Messaggio del Capo dello Stato

Sempre per quanto riguarda la Festa della Repubblica, la Provincia di Cuneo aderisce all’iniziativa #IoCiCredoPerchè individuata dal Consiglio regionale e dalla Giunta regionale del Piemonte, d’intesa con la Prefettura di Torino, l’Università degli Studi di Torino, il Politecnico, l’Ufficio scolastico regionale. L’obiettivo è quello di ribadire come i valori della Repubblica e della Costituzione possano accomunare istituzioni e cittadini.

Ed è per meglio rappresentare gli aspetti più importanti del vivere civile e dello stare insieme, per ricordare le migliori energie messe in campo nei momenti di difficoltà, l’unità e la coesione nazionale che il Consiglio e la Giunta regionale hanno deciso che a celebrare la ricorrenza fossero proprio le persone comuni tramite le loro parole e le loro riflessioni. Per l’occasione sono stati realizzati due video che saranno pubblicati in contemporanea su tutti i siti istituzionali e dei soggetti partner della giornata, alle 12 e alle 14 del 2 Giugno: il cortometraggio “IoCICredoPerchè”, 25 interviste in cui insegnanti, studenti, volontari, medici, rappresentanti delle forze dell’ordine, casalinghe, pensionati, vigili del fuoco e liberi professionisti raccontano perché credono nella Repubblica e nei valori che essa racchiude; “Vignettisti e bambini raccontano la Costituzione”, in cui grandi firme del fumetto e dell’illustrazione come Dino Aloi, Massimiliano Frezzato, Gianni Audisio, Gianni Chiostri,  Lido Contemori e Milko Dalla Battista affiancano i bambini dei Consigli comunali dei Ragazzi del Piemonte nel commentare gli articoli della Costituzione che più toccano da vicino la loro vita, come scuola, famiglia, salute, paesaggio, lavoro, cultura.

Infine, martedì a Cuneo riaprirà il Museo Casa Galimberti, il cui accesso sarà esclusivamente su prenotazione scrivendo a museo.galimberti@comune.cuneo.it (o telefonando allo 0171-444801). Altre iniziative sono previste in vari centri della Granda organizzate dai singoli Comuni.