Busca, cambio di personale alla Casa di Riposo SS. Annunziata

In merito il Gruppo Lista Civica Eros Pessina ha presentato un'interrogazione indirizzata al Comune

Busca. E’ recente la notizia riguardante il trasferimento del personale attualmente operativo presso la Casa di Riposo SS. Annunziata presso la RSA gestita dall’ente Ospedale Civile. Le strutture sono entrambe gestite dall’ente dopo la cessione da parte del comune della Casa di Riposo avvenuta nell’ottobre del 2017.

Alle cinque dipendenti subentrerà il personale di una cooperativa. Nessuno perderà il posto di lavoro e di questi tempi è un’ottima notizia. Il cambiamento ha colto sicuramente di sorpresa chi non ne era al corrente: dal personale agli ospiti e alle famiglie di questi ultimi.

A tal proposito il Gruppo Lista Civica Eros Pessina ha presentato un’interrogazione indirizzata al Comune di Busca premettendo che questa non è una critica personale ad un Presidente a pochi mesi dalla fine del suo mandato.

Ha motivato il gruppo di minoranza: “In seguito all’emergenza causata dal COVID-19 non ci è sembrato eticamente corretto il sistema utilizzato nei confronti delle famiglie degli ospiti della struttura e ancora meno nei riguardi degli ospiti stessi di cui tanto si è parlato negli ultimi mesi in merito alla tutela del benessere e del diritto alla salute. Improvvisamente i volti a loro noti, gli unici che hanno potuto vedere in questi ultimi mesi saranno trasferiti in R.S.A. Non sarebbe stato più opportuno effettuare questo cambio in modi differenti, gradualmente e non in un periodo delicato come questo in cui già gli ospiti sono stati messi a dura prova?”.

“Si è tanto fatto e parlato in questi mesi circa la tutela della fasce deboli, per il loro diritto alla salute, pertanto l’interrogazione è indubbiamente doverosa” hanno dichiarato Pessina e i suoi.