Quantcast

Busca, affidati i primi lavori del nuovo polo scolastico

Assegnati la rimozione e lo smaltimento della copertura in amianto dai tetti e la demolizione dei capannoni dell’ex consorzio agrario. Il Sindaco: "Contenti che Busca sia trainante proprio in questo settore, nel difficile momento dell'emergenza sanitaria e socio-economica”

Busca. L’Ufficio tecnico comunale ha affidato i lavori per la rimozione e lo smaltimento della copertura in amianto (eternit) dai tetti e per la demolizione dei capannoni dell’ex consorzio agrario in corso Giolitti: saranno i primi interventi della costruzione del nuovo polo scolastico delle scuole primarie e medie.

“Ci stiamo avvicinando – dice il sindaco Marco Gallo – all’apertura effettiva del cantiere, che avverrà entro l’estate. Poter vedere concretizzarsi il nostro più importante progetto di mandato è tanto più importante ora, in questo periodo di emergenza non ancora superato dal punto di vista sanitario e quanto mai delicato dal punto di vista socio-economico.

Il rilancio delle opere pubbliche sarà il vero volano della ripresa a livello nazionale e la necessità di avere scuole moderne, ampie, ecosostenibili e sicure è quanto mai alla luce del giorno. Possiamo perciò davvero essere contenti che Busca si dimostri trainante oggi proprio in questi settori”.