Benvenuta Estate!

Quest'anno il solstizio cade il 20 giugno e non il 21, perchè?

Oggi, sabato 20 giugno, inizia l’estate 2020.

Perché questa data? Il giorno di anticipo è motivato da quella che si definisce precessione degli equinozi.

Si parla di solstizio d’estate nel momento esatto in cui il Sole raggiunge il punto di declinazione massima lungo l’ellittica. Questa è anche la giornata in cui, nell’emisfero boreale, abbiamo il maggior numero di ore di luce

Abbiamo parlato di precessione degli equinozi, di cosa si tratta? Dello spostamento dell’asse attorno al quale la Terra compie la propria rotazione quotidiana. Un movimento dovuto alla forza di attrazione combinata di Sole e Luna che fa tardare il solstizio ogni anno di circa 6 ore. Per questo ogni quattro anni abbiamo l’anno bisestile, ideato dall’uomo proprio per evitare lo sfasamento delle stagioni.

Ecco spiegato il perché il più delle volte il solstizio d’estate cade il 21 giugno, salvo occasioni, come in questo 2020, in cui il Sole raggiunge il suo punto più alto un giorno prima.