Borgo San Dalmazzo, super Bax nel “G3” della Nazionale italiana

Un riconoscimento dopo la dimostrazione sulle piste delle sue capacità, tra cui la prima vittoria in Coppa del mondo che l'ha consacrata nell'olimpo delle grandi dello sci alpino

Borgo San Dalmazzo. Lo scorso 6 maggio il Presidente Flavio Roda ha ufficializzato la composizione delle squadre femminili di sci alpino per la stagione 2020/21.

Tra loro c’è la “nostra” Marta Bassino che si aggiunge a Sofia Goggia e Federica Brignone. Un trio d’eccezione che forma il gruppo Élite di Coppa del mondo.

Un riconoscimento dopo l’ultima stagione in cui la Bassino ha mostrato sulle piste le sue capacità, tra cui la prima vittoria in Coppa del mondo che l’ha consacrata nell’olimpo delle grandi dello sci alpino.

“Sostanzialmente non cambia molto – dice Marta – perché già l’anno scorso mi sono allenata in questo gruppo. Certo vederlo scritto sulla carta non può che farmi piacere è come aver ottenuto qualcosa essendomelo guadagnato.” conclude.

Marta ha trascorso questo periodo di quarantena nella sua Borgo San Dalmazzo dove ha continuato ad allenarsi. Da lunedì scorso grazie all’entrata in Fase 2 ha potuto riprendere anche gli allenamenti all’aperto.

Non soltanto Marta Bassino ma altra Granda è presente nello staff: il direttore tecnico Gianluca Rulfi e Roberto Manzoni, responsabile della preparazione atletica.