Liberato un capriolo rimasto imprigionato nella zona del parco fluviale di Cuneo

Intervento degli agenti della Polizia locale faunistico ambientale della Provincia mercoledì mattina 13 maggio

Cuneo. Gli agenti della Polizia locale faunistico ambientale della Provincia hanno liberato questa mattina 13 maggio un capriolo rimasto imprigionato con le sue piccole corna (più correttamente palchi) in una rete nella zona del parco fluviale di Cuneo.

La squadra, in servizio di vigilanza, ha avvistato l’animale in un punto a circa 400 metri a monte della piscina comunale e lo ha liberato, mettendolo in salvo.