Quantcast

L’azienda Astesana di Villafalletto dona 2 videolaringoscopi all’ospedale di Saluzzo

Il dirigente della terapia intensiva: “Ci hanno donato il sistema migliore. Non ne avevamo e ci sono molto utili”

Grande generosità per l’ospedale di Saluzzo, che nell’ambito dell’Asl CN1 accoglie il maggior numero di pazienti Covid da privati, aziende, associazioni.

La ditta Astesana spa di Villafalletto ha donato due videolaringoscopi del valore di circa 40 mila euro. “Ci hanno donato il sistema migliore – spiega Nicola Launaro che dirige l’area di terapia intensiva Covid a Saluzzo -. Non ne avevamo e ci sono molto utili.”

Salvatore Brugaletta, direttore generale Asl CN1: “Il territorio ha risposto in modo eccezionale, dimostrando una generosità propria di un territorio che conserva un forte legame con l’ospedale e la Sanità locale.”