Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1999 Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma debutta nei cinema statunitensi, stabilendo un nuovo record di incassi per il primo giorno di proiezioni con 28,5 milioni di dollari

Cuneo. Il sole è sorto alle 5:53 e tramonta alle 21:00. Durata del giorno quindici ore e sette minuti.

Santi del giorno
Sant’Ivo di Kermartin (Yves), sacerdote, è il protettore di avvocati, giudici, giuristi, magistrati, notai, procuratori, uscieri, poveri e diseredati, delle vedove e degli orfani.
San Celestino V – Pietro del Morrone, papa.
San Dunstano, monaco e vescovo.

Avvenimenti
1536 – Anna Bolena, la seconda moglie di Enrico VIII d’Inghilterra, viene decapitata con la falsa accusa di adulterio.
1897 – Oscar Wilde viene rilasciato dalla prigione di Reading Gaol.
1999 – Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma debutta nei cinema statunitensi, stabilendo un nuovo record di incassi per il primo giorno di proiezioni con 28,5 milioni di dollari.
2004 – India: dopo la rinuncia di Sonia Gandhi, diventa premier Manmohan Singh.

Nati in questo giorno
Diego Forlán – E’ un calciatore svincolato, attaccante del Penarol, fino al 2016 (e poi in India al Mumbay City), e della Nazionale uruguaiana fino al marzo 2015. Detiene il record di presenze e gol della Celeste. Ha anche la cittadinanza spagnola. Dal gennaio al giugno 2018 gioca nella Hong Kong Premier League nel club Kitchee. Diego Forlán Corazzo (il nome completo), in Europa, ha giocato nel Manchester United, nel Villarreal, nell’Atletico Madrid e, nella stagione 2011/12, nell’Inter, totalizzando 18 presenze in Serie A, con 2 reti. Ha vinto con l’United uno scudetto ed una Coppa d’Inghilterra, in Spagna l’Europa League e la Supercoppa UEFA. Compie 41 anni.
Alexia – Cantante esplosa con la musica dance anni 90, dagli anni Duemila è apprezzata come cantautrice e compositrice pop e soul. Prima donna italiana a spopolare nelle classifiche radiofoniche inglesi, vanta oltre sei milioni di dischi venduti in carriera. Spezzina doc, Alessia Aquilani brucia le tappe vincendo giovanissima più di cinquanta manifestazioni musicali e studiando nel frattempo canto lirico, pianoforte e danza. Il contratto con la casa discografica DWA la lancia come voce “dance”, in collaborazione con artisti affermati come i Double you (canta alcune parti della celebre “Please don’t go”) e il rapper Ice Mc (con cui incide “It’s a Rainy Day”, settimo singolo più venduto del 1994). Anticipato dalle hit “Me and You” e “Summer is Crazy”, nel 1997 esce il primo album da solista, Fan Club, che le fa vendere 600mila copie, regalandole diversi dischi d’oro e di platino. Dopo altri tormentoni estivi come “The Music I like” ed “Happy”, spesso utilizzate come sigle del Festivalbar, con il nuovo millennio compie una svolta stilistica, optando per il soul, e linguistica, cominciando a cantare in italiano. I frutti di questa trasformazione maturano con il singolo Dimmi come che arriva secondo a Sanremo 2002. Torna sul palco dell’Ariston l’anno seguente e ne esce vincitrice con Per dire di no. Le sue scelte musicali si affinano negli anni, come testimonia l’assegnazione del premio “Mia Martini” nel 2013. Nel settembre 2017 pubblica il tredicesimo album: Quell’altra. Compie 53 anni.

Eventi sportivi
1985 – Il Verona è campione d’Italia: si è concluso il campionato di Serie A 1984/85, il primo di Maradona in Italia e della Juventus del capocannoniere Michel Platini, ed è stato vinto a sorpresa dall’Hellas Verona con 43 punti davanti a Torino (39) e Inter (37). Sul campo dell’Atalanta, gli scaligeri hanno conquistato, matematicamente, lo scudetto con una giornata di anticipo (il 12 maggio). Al torneo hanno partecipato 16 squadre, con la vittoria che vale due punti. I migliori realizzatori dei veronesi, guidati dall’allenatore Osvaldo Bagnoli, sono stati l’attaccante Giuseppe Galderisi (11 gol), l’esterno sinistro Hans-Peter Briegel (9) e l’altro attaccante Preben Elkjær Larsen (8).

Proverbio/Citazione
Maggio asciutto e soleggiato, molto grano a buon mercato.
“Così mi congedo dal mondo e da tutti voi. Spero di cuore vorrete tutti pregare per me.” Anna Bolena