Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1861 Manfredo Fanti decreta la soppressione dell'Armata Sarda e la nascita dell'Esercito Italiano

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:11 e tramonta alle 20:42. Durata del giorno quattordici ore e trentuno minuti.

Santi del giorno
San Floriano di Lorch, martire, è il protettore dei vigili del fuoco.
San Ciriaco di Gerusalemme, vescovo e martire.
San Silvano di Gaza e 39 compagni, vescovo e martiri.

Avvenimenti
1789 – Versailles: Sfarzosa cerimonia di apertura degli Stati Generali.
1861 – Manfredo Fanti decreta la soppressione dell’Armata Sarda e la nascita dell’Esercito Italiano.
1932 – Ad Atlanta (Georgia), il gangster Al Capone inizia a scontare una condanna a undici anni per evasione fiscale.
1979 – Margaret Thatcher diventa la prima donna ad essere nominata Primo ministro del Regno Unito.

Nati in questo giorno
Radja Nainggolan – E’ un calciatore, centrocampista della Nazionale belga e del Cagliari, in prestito dall’Inter. Dal 2005 gioca, dalle giovanili, nel Piacenza, collezionando 71 presenze con 4 reti in serie B. Nel gennaio 2010 arriva in prestito al Cagliari con cui esordisce in A il 7 febbraio 2010 nella partita Inter-Cagliari, terminata 3 a 0. Gli isolani, successivamente, comprano il cartellino, prima di cederlo alla Roma, inizialmente in prestito con diritto di riscatto, nel gennaio 2014. A fine giugno 2015 il club capitolino risolve la comproprietà dell’atleta a suo favore, versando nove milioni di euro. Tre anni dopo Nainggolan si trasferisce all’Inter che poi per la stagione 2019/20 lo cede in prestito annuale ai rossoblù sardi. Festeggia 32 anni.
Hosni Mubarak (1928/2020) – Uomo politico e dalla brillante carriera militare, è stato il quarto Presidente dell’Egitto, ricoprendo questa carica per quasi trent’anni, dal 14 ottobre del 1981 fino all’11 febbraio del 2011, quando il suo regime è stato spazzato via dalla primavera araba. Si diploma in Scienze Militari all’Accademia Militare Egiziana e, durante la guerra tra Israele e Egitto, è a capo dell’Accademia Aeronautica e nominato Capo di Stato Maggiore delle Forze Aeree Egiziane. Già vice-Ministro della Guerra, nel 1975 diviene vicepresidente dell’Egitto e, qualche anno dopo, vicepresidente del Partito Nazionale Democratico. Inviato diretto del presidente Mohammed Anwar El-Sadat, Mubarak viaggia nel mondo arabo per siglare accordi di pace tra gli Stati e succede alla presidenza della Repubblica Araba d’Egitto dopo l’assassinio dello stesso Sadat, avvenuto per mano dei fondamentalisti. Durante il primo mandato aumenta la produzione di beni necessari per la popolazione e, in politica estera, pur rimanendo dipendente dagli aiuti degli Stati Uniti, migliora le relazioni con l’Unione Sovietica. Nel 2011, quando sull’esempio tunisino la popolazione egiziana inizia a ribellarsi allo stato di emergenza decretato dopo la morte di Sadat e alle enormi restrizioni alla libertà imposte dal governo, Mubarak è costretto alle dimissioni. Accusato di corruzione e per questo posto agli arresti, nel 2012 viene condannato all’ergastolo per avere ordinato di sparare sui manifestanti durante la rivoluzione. Sentenza in seguito azzerata dalla Corte di Cassazione.

Eventi sportivi
1924 – Apertura dei Giochi della VIII Olimpiade, tenutisi a Parigi.

Proverbio/Citazione
Chi pota di maggio e zappa d’agosto, non raccoglie né pane né mosto.
“La vera vittoria è la vittoria per la democrazia e il pluralismo.” Hosni Mubarak