Fossano: botta e risposta tra Comune e CSEA

L'amministrazione comunale di Fossano torna sul tema dell'apertura dell'area ecologica

«Apprendiamo con piacere che la nostra richiesta di apertura anticipata dell’isola ecologica sia arrivata a destinazione vista l’immediata risposta (indiretta) a mezzo stampa dello Csea – il commento dell’assessore all’ambiente e Vicensindaco Giacomo Pellegrino – ma dobbiamo dirci, ancora una volta, totalmente insoddisfatti di tale risposta, una risposta tecnica che nulla ha a che fare con il benessere dei cittadini, anzi si tratta di una fine giustificazione tecnica di un un disservizio. Se da un lato ci limitiamo a prendere atto della decisione di non aprire alle utenze domestiche dall’altro ci pare doveroso chiedere l’apertura immediata per quanto riguarda le utenze non domestiche vista l’esigenza di numerose aziende del territorio comunale di smaltire rifiuti ingombranti. Chiediamo l’apertura fin da lunedì 11 all’utenza non domestica in modo che, nel pieno rispetto del DPCM in materia, si eviti a partire da lunedì 18 un assembramento eccessivo. In queste settimane gli operatori dell’isola ecologica di Fossano non hanno smesso di lavorare quindi ci domandiamo perché ci si ostini ad abbandonare un questo modo le aziende fossanesi. In un momento difficile come questo sarebbe dare un segnale di vicinanza alle attività produttive sarebbe davvero un bel segnale».