Dal Ministero dello Sport risposta negativa alla Regione Piemonte

"Dovremo quindi attenerci dal Dpcm che prevede le chiusure fino al 17 maggio" conclude Ricca

In settimana l’assessore Fabrizio Ricca aveva scritto una lettera con la richiesta al ministero dello Sport riguardo aperture aggiuntive di alcune strutture per alcuni sport.

La risposta arrivata ieri, sabato 9 maggio, è negativa.

Nella lettera è specificato che sono tuttora in corso le verifiche che, d’intesa con il CONI, il CIP, sentite le FSN,le DSA e gli EPS, potranno eventualmente consentire, nel rispetto delle condizioni di sicurezza, la più ampia ripresa delle attività sportive.

“Dovremo quindi attenerci dal Dpcm che prevede le chiusure fino al 17 maggio” conclude Ricca