Da lunedì si può circolare in regione

Oltre all'apertura dei negozi, lunedì 18 sarà anche il giorno del ritorno alla circolazione nell'ambito della regione Piemonte. Per gli spostamenti tra regioni diverse dovremo attendere il 2 giugno

Più informazioni su

Un’altra apertura è attesa da lunedì 18 e non riguarda le attività commerciali bensì la possibilità di muoversi all’interno della propria regione. “A partire dal 18 maggio 2020 gli spostamenti all’interno del territorio regionale non sono soggetti ad alcuna limitazione” e “le attività economiche e produttive sono consentite a condizione che rispettino protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio”. Sono queste le due frasi più importanti, quelle della libera circolazione e della riapertura commerciale, che si leggono nella bozza di decreto che verrà emesso a breve con le nuove misure di gestione dell’epidemia di coronavirus.

Rimarranno restrizioni, fino al 2 giugno, per quanto riguarda gli spostamenti fra regioni diverse e dovranno rimanere isolati a casa i soggetti infetti sottoposti alla quarantena.

Compito delle Amministrazioni regionali e dei sindaci stabilire restrizioni per specifiche aree del territorio in caso di aggravamento della situazione epidemiologica usando “principi di adeguatezza e proporzionalità al rischio epidemiologico effettivamente presente in dette aree”.

Più informazioni su