Quantcast

“Cambiano” il nuovo brano del coro Cantallegrando

"Anche noi abbiamo variato il modo di stare insieme e di offrire il nostro canto, ma non la voglia di donare serenità e speranza. E lo facciamo con un canto che parla proprio del mondo che cambia, che si trasforma. E cambierà in bene, se in noi sincerità, verità e passione non smetteranno di guidare le nostre azioni"

Busca. In questo periodo di emergenza sono cambiate molte cose: il modo di stare vicini, restando fisicamente lontani, le nostre abitudini, i nostri pensieri e le nostre emozioni.

Partendo da questo il compositore buschese Marco Ramello ha scritto testo e musica del brano “Cambiano” che il coro dell’Istituto Compresivo di Busca “Cantallegrando” grazie all’appoggio del dirigente scolastico Martini ed in collaborazione con la Fabbrica dei suoni è riuscito a registrare anche in questo periodo di quarantena.

Grazie ai mezzi di cui disponiamo, che in questo periodo possiamo tranquillamente affermare siano stati la nostra salvezza, i componenti, ognuno a casa propria, hanno registrato il brano che poi unendo tutte le voci è risultato un coro. Il montaggio è stato realizzato da Davide Graffino.

Ancora più bello è il messaggio che arriva con questo brano: cambiamo anche noi, ma i nostri valori, quelli più veri restano, anzi, sono loro a dare un senso ai cambiamenti. In noi permangono il desiderio di fare amicizia, di crescere e di lanciare un abbraccio anche attraverso il pc.

“Anche il coro Cantallegrando ha variato il modo di stare insieme e di offrire il suo canto, ma non la sua voglia di donare serenità e speranza. E lo fa con un canto che parla proprio del mondo che cambia, che si trasforma. E cambierà in bene, se in noi sincerità, verità e passione non smetteranno di guidare le nostre azioni – ci raccontano Nadia Torino e Claudia Mandrile, insegnanti del coro – Uscite virtualmente anche voi dalle vostre case, diamoci appuntamento nella più grande della città, e cantiamo insieme “Cambiano”!”