Quantcast

ACDA dona 1 € all’ospedale di Cuneo per ogni autolettura

Le misure di contenimento del contagio da COVID-19 hanno causato la sospensione della lettura dei misuratori dell’acqua

ACDA chiede quindi, nei Comuni in elenco, la collaborazione degli utenti, i cui immobili sono dotati di misuratore: se sarà fornita l’autolettura del misuratore nelle date indicate, oltre a ricevere bollette con consumi effettivi, l’Azienda Cuneese Dell’Acqua donerà 1 euro all’ospedale Santa Croce – Carle di Cuneo a sostegno del personale sanitario coinvolto nell’emergenza.

Per l’autolettura è disponibile, 24 ore su 24, il numero verde gratuito 800.893.915.

Dal 4 al 17 maggio questi i comuni interessati: Bernezzo, Busca (escluso Fraz. Valmala), Caramagna Piemonte, Cartignano, Castelletto Stura, Centallo, Cervasca, Ceva, Entracque, Frabosa Sottana, Gambasca, Isasca, Lesegno, Martiniana Po, Melle, Monastero di Vasco, Montemale di Cuneo, Pagno, Priola, Roburent, Roccabruna, Saluzzo (Frazione di Castellar), Sanfront, Valdieri, Valgrana, Villar San Costanzo.

Salvo variazioni del decreto da lunedì 18 maggio riapriranno anche gli sportelli di Cuneo e Saluzzo.