Ai tempi del coronavirus la Fausto Coppi diventa virtuale

"Non mancate, vi aspettiamo in sella!" il messaggio degli organizzatori

Domani, sabato 9 maggio si corre, virtualmente, un tratto de La Fausto Coppi Officine Mattio.

A causa dell’emergenza coronavirus l’edizione 2020 è stata cancellata e le iscrizioni già effettuate saranno valide per il 2021.

La novità è per chi non l’ha mai fatta un’occasione per scoprire questa gara, in tutta la sua bellezza e maestosità. Per chi ci si è già cimentato è un modo per ritrovare quelle splendide montagne, che tanto hanno regalato al ciclismo ed agli appassionati di outdoor.

Ciascuno a casa propria dalle ore 9 potrà correre per un tratto, virtualmente, grazie al circuito ENDU Virtual Granfondo.

Il percorso partirà non dalla consueta cornice cuneese di piazza Galimberti ma da Dronero e, attraversato l’affascinante Ponte del Diavolo, salirà verso Montemale e Valgrana, per poi raggiungere, dopo circa 14 km di salita, il Santuario di Castelmagno. “L’assaggio virtuale” de La Fausto Coppi Officine Mattio finisce qui, ai piedi del mitico Colle Fauniera, che con i suoi 2481 m è la cima principe della celebre granfondo internazionale.

L’evento è inserito nel circuito ENDU Virtual Granfondo. L’iscrizione è aperta a tutti (con la formula paghi 1 prendi 2) e include un bel pacco gara: cliccate qui.

Inoltre la partecipazione virtuale agli eventi ENDU Virtual Granfondo, premierà anche la Protezione Civile: 1,00 euro verrà devoluto per ogni arrivo, per far fronte all’emergenza Covid-19.

“Non mancate, vi aspettiamo in sella!” il messaggio degli organizzatori.