Rifreddo: altri tre casi di positività al Coronavirus

Salgono a sei le persone che hanno contratto il virus, mentre rimangono a tre i soggetti in isolamento domiciliare fiduciario

Rifreddo. È giunta la notizia di ulteriori tre casi di positività al Covid-19 nel piccolo comune di Rifreddo in Valle Po. Si tratta di tre residenti, ospiti da tempo presso una casa di riposo della zona, che fortunatamente non presentano sintomi gravi.

“Anche in questo caso – ci ha detto il vicesindaco Elia Giordanino – voglio fare i miei personali auguri e quelli dell’Amministrazione Comunale alle tre persone colpite dal Coronavirus, affinché guariscano al più presto”.

Una comunicazione che porta a sei i contagiati, residenti in paese, di cui quattro si trovano presso residenze per anziani, uno in ospedale e uno presso il proprio domicilio, mentre rimangono tre gli isolamenti domiciliari fiduciari, ossia soggetti che hanno avuto contatti con persone contagiate e che quindi devono restare presso la propria abitazione per un periodo di osservazione.

La situazione della comunità rifreddese risulta comunque essere sotto controllo, in quanto si tratta tutti di casi ricollegabili a residenze per anziani, ma che come ricorda il vicesindaco “confermano l’importante necessità di rispettare scrupolosamente le norme dei decreti ministeriali e delle ordinanze regionali”.