Prima vittima del corona virus a Carrù

L'annuncio del sindaco Stefania Ieriti su Facebook

Più informazioni su

Carrù. Oggi più che mai i social sono tra i mezzi di comunicazione più utilizzati e semplici per raggiungere la maggior parte della popolazione.

Attraverso un post Stefania Ieriti, sindaco di Carrù, ha annunciato, nella tarda serata di oggi, martedì 7 aprile, la prima vittima carrucese del codiv-19.

Riportiamo la sua comunicazione:
“Non ci sono parole e non ci sono immagini idonee a tradurre il sentimento di tristezza che mi sta pervadendo in queste ore. La bellissima luna che ci sta illuminando, sgombra da nubi, non placa la morsa di dolore che sta investendo una famiglia carrucese! Purtroppo Bruno non ce l’ha fatta! Carrù questa sera piange un concittadino vinto dal corona virus! Era giunto in ospedale alcuni giorni fa, a marzo! Combatteva, sicuro di poter tornare a casa! I problemi c’erano, e alcuni anche importanti! Ma la speranza di guarire e di riuscire a tornare a casa era il suo obiettivo! Prioritario! Gli unici contatti con i familiari erano le telefonate! E il sentire la sua voce era per essi l’unico aggancio a lui e l’unico sintomo di tranquillità! Poi, alcuni giorni fa giunge una telefonata! Inaspettata! È un medico che con garbo e professionalità comunica alla moglie il peggioramento delle condizioni di salute di Bruno e la sua positività al virus! Il resto poco importa! È stato un progressivo declino, fino a raggiungere la fase estrema! Riposa in pace, Bruno! Poco importa se sei morto per o con il corona virus! La morte oggi sottrae un marito, un padre, un nonno! E ciò è doloroso! Troppo per accettare! No oggi! Vi siamo vicini! Tutti! Indistintamente!”

Più informazioni su