Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 2005 il cardinale Angelo Sodano viene eletto Decano del Collegio Cardinalizio

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:18 e tramonta alle 20:36. Durata del giorno quattordici ore e diciotto minuti. Fase lunare: primo quarto.

Santi del giorno
Santa Caterina da Siena, vergine e dottore della Chiesa, patrona d’Italia, è la protettrice delle infermiere.
San Cristino, martire.
San Severo di Napoli, vescovo.

Avvenimenti
1665 – L’artista Gian Lorenzo Bernini parte per la Francia, con l’intento tra l’altro di progettare la ristrutturazione del Palazzo del Louvre.
1848 – Il politico e filosofo italiano Vincenzo Gioberti, dopo l’amnistia del 1846 di Carlo Alberto, fa ritorno a Torino dall’esilio a Parigi e Bruxelles, e viene ricevuto con grande entusiasmo. A Roma sarà ricevuto benevolmente anche da Pio IX.
1981 – Paesi Bassi: un solo voto di scarto fa approvare la legge che legalizza l’aborto.
2005 – Il cardinale Angelo Sodano viene eletto Decano del Collegio Cardinalizio.

Nati in questo giorno
Sara Errani – Ama la terra rossa e ha nel dritto il suo colpo preferito, con Roberta Vinci forma, fino al marzo 2015, una coppia imbattibile. Nata a Bologna, è una tennista. Nel ranking WTA, a fine aprile 2018, è al 97° posto nel singolare, perché negli ultimi tre anni problemi fisici le impediscono di rimanere ad alti livelli (il quinto, del 5 maggio 2013, è la migliore posizione raggiunta). In seguito a una squalifica per doping fino al 9 febbraio 2019, nella classifica internazionale all’8 aprile 2019 scivola al 243° posto e al 27 aprile 2020 è al 168° posto. In coppia con Roberta Vinci vince cinque prove del Grande Slam: Roland Garros e US Open nel 2012, l’Australia Open nel 2013 e 2014 e Wimbledon nel 2014. Vittorie che fanno completare alla coppia italiana il Career Grand Slam, cioè l’aver vinto almeno una volta tutti i principali tornei. Raggiunge la vetta della classifica WTA per il doppio il 10 settembre 2012. Nel 2009, 2010 e 2013 contribuisce alla conquista italiana della Fed Cup, il più importante torneo tennistico per Nazionali femminili. Compie 33 anni.
Michelle Pfeiffer – Attrice di grande talento. In carriera ha vinto l’Orso d’Argento al Festival di Berlino, un premio BAFTA Film Award e ha collezionato tre nomination agli Oscar, cinque ai Golden Globe, una al David di Donatello e diverse altre a premi cinematografici e televisivi. Iscrittasi al college con l’intento di diventare una cronista giudiziaria, solo dopo un anno abbandona gli studi e inizia lavorare come commessa. Ammaliata dal mondo dello spettacolo, inizia così a studiare recitazione alla “Beverly Hills Playhouse”. Negli anni Ottanta diventa famosa con film come Scarface di Brian De Palma (accanto ad Al Pacino), “Grease 2” e la fiaba fantasy “Ladyhawke”. Seguono “Le streghe di Eastwick”, con attori del calibro di Jack Nicholson, Cher e Susan Sarandon, “Una vedova allegra… ma non troppo” e “Le relazioni pericolose”, per il quale riceve la sua prima nomination all’Oscar. In totale interpreta una quarantina di film, lavorando con registi del calibro di Martin Scorsese e Tim Burton e in coppia con attori di fama internazionale, tra cui Sean Connery, Michael Keaton, Daniel Day-Lewis, Sean Penn e Robert Redford. Nel 2007, per il film del genere fantastico “Stardust”, guadagna una stella sull’Hollywood Walk of Fame, la passeggiata hollywoodiana della celebrità. Negli ultimi anni è nel cast dei film Assassinio sull’Orient Express (2017), Ant-Man and the Wasp (2018) e Maleficent – Signora del male (2019). Festeggia 62 anni.

Eventi sportivi
1998 – Seconda Coppa Italia per la Lazio: dopo quarant’anni, la Lazio vince un’altra Coppa Italia di calcio (quella del 1958 è stata la prima edizione dopo la guerra). I biancocelesti, che all’andata avevano perso a San Siro per 1 a 0, in casa s’impongono per 3 a 1 con le reti di Gottardi, Jugovic, Nesta, tutte nel secondo tempo e dopo il momentaneo vantaggio rossonero con Albertini, direttamente su punizione. In finale i laziali (nella rosa ci sono Pavel Nedved, Roberto Mancini, Pierluigi Casiraghi, Luca Marchegiani e Alessandro Nesta) ci sono arrivati dopo aver eliminato, dagli ottavi in poi, Napoli, Roma e Juventus. Negli anni a venire la Lazio vincerà il trofeo altre cinque volte (2000, 2004, 2009, 2013 e 2019).

Proverbio/Citazione
Aprile e conti per lo più son traditori.
“C’è qualcosa di più importante della logica: è l’immaginazione…” Alfred Hitchcock