Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1940 prima dimostrazione pubblica di un microscopio elettronico

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:32 e tramonta alle 20:25. Durata del giorno tredici ore e cinquantatre minuti.

Santi del giorno
Sant’Agnese di Montepulciano, vergine.
Santa Adalgisa, vergine.
Santa Sara di Antiochia, martire.

Avvenimenti
1657 – Gli ebrei di New Amsterdam (l’attuale New York) ottengono il diritto alla libertà di religione.
1841 – Viene pubblicato Murder in Rue Morgue di Edgar Allan Poe.
1926 – USA: la Western Electric e la Warner Bros annunciano l’ideazione del Vitaphone, un processo per aggiungere suoni ai film.
1940 – Prima dimostrazione pubblica di un microscopio elettronico.hu8

Nati in questo giorno
Andrea Agostinelli– E’ un allenatore di calcio ed ex centrocampista, tra le altre, di Lazio, Pistoiese, Atalanta, Avellino e Mantova. Da allenatore guida anche il Napoli (in serie B), Crotone, Salernitana, Portogruaro e Varese. In Albania diventa il tecnico, a fine dicembre 2015, del Partizani Tirana e, nel campionato successivo ma fine al 3 gennaio 2017, dello Skënderbeu. Nell’agosto 2018 va in Congo per allenare per una stagione il Motema Pembe. Coinvolto nel filone partenopeo dello scandalo “calcio scommesse” (in riferimento alla partita Portogruaro-Crotone), negli ultimi anni è commentatore tecnico in televisione delle partite del massimo campionato italiano. Compie 63 anni.
Adolf Hitler (1889/1945) – Data malaugurata per la storia d’Europa e del mondo. Nasceva in Austria il più terribile dittatore del novecento. La competizione è ardua, bisogna ammetterlo, ma la devastazione di vite e valori che causò in poco più di dieci anni non ha eguali. Il paesino dell’Alta Austria Branau Am Inn da i natali a quello che verrà poi nominato cancelliere e Fuhrer. Hitler governò in Germania dal 1933 al 1945. A lui imputiamo oggi la più importante responsabilità morale per l’uccisione di milioni di persone e per la devastazione di un intero continente.

Eventi sportivi
2010 – Semifinale di andata di Champions League, l’Inter di Mourinho ospita il grande Barcellona di Guardiola, vincitore l’anno prima e grande favorito per aggiudicarsi ancora una volta la coppa dalle grandi orecchie. Una splendida squadra, quella blaugrana, guidata egregiamente dal tecnico spagnolo inventore del Tiki Taka. Ma quella sera non ce n’è per nessuno. I nerazzurri decidono di rendere “piccola” la compagine catalana e si assicurano il match con un meritato 3-1, spianando la strada verso la conquista di una storica Champions League e del triplete.

Proverbio/Citazione
Aprile e Maggio son la chiave di tutto l’anno.
“Al vincitore nessuno chiederà mai conto di quello che ha fatto.” Adolf Hitler