Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1947 Bernard Baruch conia il termine "Guerra fredda per indicare le relazioni diplomatiche tra Stati Uniti ed Unione Sovietica

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:39 e tramonta alle 20:20. Durata del giorno tredici ore e quarantuno minuti.

Santi del giorno
San Benedetto Giuseppe Labre, pellegrino.
Santa Bernadetta Soubirous, vergine.
San Contardo d’Este.

Avvenimenti
1919 – India: Gandhi organizza un giorno di preghiera e di astensione dal lavoro dopo il Massacro dell’Amritsar.
1947 – Bernard Baruch conia il termine “Guerra fredda” per indicare le relazioni diplomatiche tra Stati Uniti ed Unione Sovietica.
1964 – Negli EMI Studios di Londra i Beatles registrano A Hard Day’s Night, uno dei loro primi singoli ad aver un enorme successo.
1972 – NASA/Programma Apollo: l‘Apollo 16 viene lanciato verso la Luna dalla base di Cape Canaveral, in Florida.

Nati in questo giorno
Rafael Benítez – Dal 1974 al 1986 (fermato da un infortunio al ginocchio) gioca nella difesa o nel centrocampo di alcuni club spagnoli minori ma nella storia del calcio entra come allenatore di grandi società europee. Rafael Benítez Maudes, nato a Madrid, dopo varie esperienze, non tutte positive, sulle panchine di squadre giovanili e non di prima fascia, nel 2001 arriva al Valencia (2001/04), dove vince due scudetti e una Europa League. Dal 2004 al 2010 è il tecnico del Liverpool, aggiungendo nel suo palmarès una Coppa d’Inghilterra, una Champions League ed una Supercoppa europea. La sua prima squadra italiana è l’Inter da giugno a dicembre 2010, giusto in tempo per vincere la Supercoppa italiana e il Mondiale per club e perdere la sfida per la Supercoppa europea. Nel novembre 2012 sostituisce l’esonerato Roberto Di Matteo alla guida del Chelsea, che dopo qualche difficoltà iniziale conduce alla conquista dell’Europa League 2012/13. A fine maggio 2013 inizia la seconda esperienza italiana, diventando il nuovo allenatore del Napoli, con il quale vince la Coppa Italia 2013/14 e la Supercoppa italiana 2014. Dopo due anni lascia i partenopei per andare sulla panchina del Real Madrid ma, il 4 gennaio 2016, i non soddisfacenti risultati inducono la società spagnola ad esonerarlo. Rimane fermo solo due mesi perché è chiamato dal Newcastle in difficoltà. Festeggia 60 anni.
Anatole France (1844/1924) – Autore di rara eleganza stilistica, nessuno più di lui ha incarnato lo spirito razionalista della Francia post-rivoluzionaria. Dopo gli inizi come articolista per riviste bibliografiche, debuttò nella poesia e nella prosa, ma i capolavori arrivarono con i romanzi. Dal 1890 pubblicò le opere migliori, da Taide a Il giglio rosso, fino alla tetralogia della Storia contemporanea, in cui narrò le miserie della società francese del tempo attraverso al figura del Signor Bergeret, un colto professore di liceo. Considerato un modello da molti scrittori, su tutti Marcel Proust (che su di lui modellò il personaggio dello scrittore Bergotte nella Recherche), fu insignito della Legion d’onore e nel 1921 ricevette il Nobel per la Letteratura, “in riconoscimento della sua brillante realizzazione letteraria, caratterizzata da nobiltà di stile, profonda comprensione umana, grazia, e vero temperamento gallico”.

Eventi sportivi
1989 – A Sheffield in Inghilterra 96 tifosi muoiono all’interno dell’Hillsborough Stadium durante un incontro di FA Cup tra Nottingham Forest FC e Liverpool.

Proverbio/Citazione
Aprile non un filo; maggio va adagio
“Fare buon calcio e vincere sarebbe perfetto, altrimenti è sempre meglio vincere, perché dopo puoi sempre imparare.” Rafael Benitez