Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1875 a New York, inaugurazione della prima scuola per figli di emigrati italiani

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:55 e tramonta alle 20:09. Durata del giorno tredici ore e quattordici minuti.

Santi del giorno
San Giovanni Battista de la Salle, sacerdote, è il protettore degli insegnanti.
San Calliopio, martire.
San Pelusio, sacerdote e martire.

Avvenimenti
1348 – Viene fondata l’Università di Praga.
1520 – Roma, il corpo di Raffaello Sanzio viene tumulato al Pantheon, nella Cappella della Madonna del Sasso.
1795 – La Francia adotta il metro come unità di misura.
1875 – New York, inaugurazione della prima scuola per figli di emigrati italiani.

Nati in questo giorno
Gianluca Grignani – Cantautore e rocker molto amato dal pubblico italiano, nasce a Milano e a 17 anni si fa strada nei locali della Brianza, avendo come miti Elvis Presley e Lucio Battisti. Trova il trampolino di lancio in “Sanremo Giovani” del 1994, dove si presenta con il brano La mia storia tra le dita, e nel Festival di Sanremo dell’anno seguente, dove gareggia tra le “Nuove Proposte” arrivando sesto con Destinazione Paradiso. L’omonimo album vende due milioni di copie e gli fa vincere il Telegatto di platino come “Artista rivelazione”. Negli otto album successivi, spazia dal rock duro de La fabbrica di plastica (votata da “Rolling Stone” nel 2013 come “la canzone che meglio rappresenta il rock italiano”), alle note psichedeliche di “Campi di popcorn” (tra i più apprezzati dalla critica), passando per l’atmosfera introspettiva di “Sdraiato su una nuvola”. Insignito del Premio Mia Martini nel 2005 per il valore musical-letterario del brano “Bambina dallo spazio”, dopo un periodo buio segnato dalla dipendenza dalle droghe, si risolleva vincendo nel 2008 il premio come cantante maschile dell’anno. Nel 2011 fa il boom di “sold out” con il “Romantico Rock Show 2011”, cui segue nello stesso anno il nono album “Natura umana”. Nel 2015 si classifica all’ottavo posto al Festival di Sanremo, con il brano “Sogni infranti”, inserito nell’album A volte esagero (Sanremo edition). Nel 2016 esce la raccolta Una strada in mezzo al cielo. Dal primo gennaio 2020 arriva il singolo Tu che ne sai di me. Compie 48 anni.
Russell Crowe – “Al mio segnale, scatenate l’inferno!” (complice anche l’impeccabile doppiaggio di Luca Ward) è la frase che l’ha consegnato alla storia del cinema, proiettandolo tra i grandi divi di Hollywood. Debutta come attore in soap opera e film australiani, guadagnando popolarità negli USA dopo l’ottima prova nel thriller L.A. Confidential (1997), accanto a Jevin Spacey. Nel 2000 calca per la prima volta il prestigioso “red carpet” di Los Angeles grazie ad Insider – Dietro la verità, dove ingaggia una drammatica lotta contro le multinazionali del tabacco. L’anno seguente è quello della consacrazione: il ruolo del generale Massimo Decimo Meridio ne Il gladiatore di Ridley Scott gli vale l’Oscar come “migliore attore protagonista” e una “stella” sulla celebre Hollywood Walk of Fame. Appassionato di rugby e cantante rock per svago, conferma il suo enorme valore recitativo con pellicole come A Beautiful Mind (2001), con cui vince il Golden Globe e sfiora il secondo Oscar, Master & Commander – Sfida ai confini del mare (2003) e Cinderella Man – Una ragione per lottare (2005). Nel 2015 Gabriele Muccino lo dirige nello struggente Padri e figlie, mentre nel 2017 è tra i protagonisti del film La Mummia. Nel 2018 è nel cast di Boy Erased – Vite cancellate, nelle sale italiane dal 14 marzo 2019. Nel febbraio 2020 partecipa al film True History of the Kelly Gang. Festeggia 56 anni.

Eventi sportivi
2007 – Giorno speciale per il centrocampista fiorentino Marco Biagianti. Il calciatore classe 1984 cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, fece l’esordio nel campionato di Serie A in casacca rossoazzurra, con il Catania, dopo le esperienze tra le fila di Fano, Chieti e Pro Vasto.

Proverbio/Citazione
Aprile, ogni giorno un barile.
“Al mio segnale, scatenate l’inferno!” Russell Crowe