Busca, volontari al servizio dei volontari foto

Contributi e mascherine da parte dei Volontari dell'Annunziata a Croce Rossa e Ospedale Civile

Busca. In questo periodo che stiamo attraversando ognuno cerca di aiutare chi ha più necessità pur accogliendo l’invito delle istituzione del rimanere a casa.

A Busca nel suo piccolo anche l’associazione dei Volontari dell’Annunziata ha scelto di offrire il proprio contributo devolvendo a favore di altri volontari di “casa”, quelli del comitato locale della Croce Rossa Italiana, la somma di 500 € accogliendo il loro appello di mancanza di dispositivi come mascherine.

Inoltre avevano ricevuto da parte dell’Associazione Uscire Insieme Onlus 500 mascherine che hanno donato all’Ospedale Civile di Busca. Inoltre le volontarie non potendo in questo periodo recarsi presso la struttura si sono messe al lavoro cucendo mascherine sempre per gli operatori sanitari dell’Ospedale Civile che fornisce loro il materiale e loro mettono la manodopera. Una manodopera di tutto rispetto basti pensare che la signora Bice con i suoi più di 80 anni ha cucito, da sola, ben 500 mascherine, complimenti! A lei e a tutte le sarte che si stanno adoperando in questo periodo un grande grazie.