Sarta di Vignolo dona 50 mascherine agli agenti della Polizia di Stato di Cuneo

“In questi giorni di inattività ho pensato di rendermi utile cucendo queste mascherine protettive, da indossare durante i vostri servizi nell’ambito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus”

Più informazioni su

“Il mio è un piccolo gesto che spero possa esservi utile per proteggervi durante il lavoro ma vuole essere anche un sentito ringraziamento per ciò che fate, ogni giorno, per noi cittadini”. È con queste parole che Carla Dadone di Vignolo ha consegnato cinquanta mascherine agli agenti della Polizia di Stato della Questura di Cuneo.

“Sono una sarta – ha spiegato – e in questi giorni di inattività ho pensato di rendermi utile cucendo queste mascherine protettive, da indossare durante i vostri servizi nell’ambito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus”. Le mascherine sono state subito distribuite ai poliziotti che prestano servizio di controllo sulle strade”.

“Siamo molto riconoscenti alla signora Dadone – ha detto il dr Ricifari, Questore della provincia di Cuneo – il suo è un dono prezioso e non solo perché aiuta a proteggerci dall’epidemia, in questi giorni così difficili ma anche perché ci conferma in maniera concreta l’importanza della nostra vicinanza alla gente, ai cittadini cuneesi che posso contare su di noi”.

Più informazioni su