Quantcast

La diocesi di Alba offre all’ASL 20 camere del seminario per l’emergenza Coronavirus

Le venti camere del Seminario serviranno ad ospitare gratuitamente medici e personale ospedaliero in vista dell’apertura anticipata dell’ospedale di Verduno.    

Alba. Con una lettera del 21 marzo 2020, indirizzata al direttore generale dell’Asl Cn2 Massimo Veglio e al commissario per l’ospedale di Verduno Giovanni Monchiero, il vescovo di Alba, monsignor Marco Brunetti, ha dato la disponibilità di venti camere del Seminario per ospitare gratuitamente medici e personale ospedaliero in vista dell’apertura anticipata dell’ospedale di Verduno.    

    La decisione è maturata “in spirito di sussidiarietà e di carità evangelica”, considerando la gravità della situazione sanitaria, la scelta della Regione di aprire l’ospedale per la cura delle persone affette da Covid-19, e l’invito della presidenza dei vescovi italiani (Cei) ad abbracciare scelte solidali che possano aiutare il Paese ad affrontare l’emergenza.