La Bcc Pianfei e Rocca de’ Baldi dona 60mila euro agli ospedali di Cuneo, Mondovì e Savona

Acquistate e distribuite dall’omonima Fondazione bancaria mascherine protettive

La Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi annuncia l’importante donazione di 60mila euro a favore di tre ospedali impegnati nell’emergenza Covid-19, due in provincia di Cuneo e uno nel Savonese. I tre nosocomi, ciascuno dei quali ha ricevuto 20mila euro, sono l’Ospedale S.Croce e Carle di Cuneo, l’Ospedale Regina Montis Regalis di Mondovì e l’Ospedale S.Paolo di Savona. Impegnata nell’emergenza è anche l’omonima Fondazione della banca che ha donato mascherine protettive già distribuite nelle case di riposo di Pianfei, Chiusa Pesio, Mondovì (Sacra Famiglia), Morozzo, Villanova Mondovì e Roccaforte Mondovì. Le mascherine sono state consegnate anche al corpo della Protezione Civile di Pianfei, al Comune di Rocca de’ Baldi e alla Croce Bianca di Savona.

“Come banca che trova la propria ragion d’essere nello spirito di cooperazione sociale – spiega il presidente della Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi, Paolo Blangetti – abbiamo sentito forte il dovere di fornire subito un aiuto concreto. Ai medici, agli infermieri, agli operatori sanitari del nostro territorio, che stanno lavorando in prima linea e senza sosta per garantire la salute di tutti, vogliamo dire: ‘Grazie, siamo al vostro fianco’. E nella speranza che questa situazione torni presto alla normalità, proseguiremo la nostra attività orientata al sostegno dell’economia locale, delle aziende e delle famiglie”.

“La drammatica situazione che stiamo vivendo richiede gesti urgenti e concreti – aggiunge il presidente della Fondazione, Luigi Bianchessi -. Abbiamo orientato i nostri interventi per sostenere il grande sforzo del sistema sanitario locale e di quelle strutture ed enti che lavorano per proteggere i nostri anziani e la collettività”.