Quantcast

Isolamento volontario e precauzionale

Dopo aver incontrato il presidente Cirio, risultato positivo al test per individuare il coronavirus, il presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna e il sindaco di Ceva, Vincenzo Bezzone, hanno deciso di porsi precauzionalmente in isolamento fiduciario domiciliare con la propria famiglia

L’annuncio del presidente della Regione Alberto Cirio di essere risultato positivo al test per il coronavirus ha avuto un riflesso immediato su altri due esponenti politici della Granda che erano venuti a contatto con il governatore durante l’incontro tenutosi a Roma per perorare la causa della Polstrada di Ceva. Si tratta del sindaco di Cuneo, nonché presidente della Provincia Federico Borgna e del sindaco di Ceva Vincenzo Bezzone. Entrambi hanno deciso di porsi volontariamente in isolamento fiduciario domiciliare con la propria famiglia. Tutti e due stanno bene e non hanno alcun sintomo, ma hanno preferito aderire volontariamente all’isolamento in via precauzionale.