Quantcast

Coronavirus, le onde benefiche di Onde Sonore

"Vogliamo fare quanto ci è possibile per supportare con il nostro contributo le varie richieste di aiuto fatte dagli enti preposti"

Tarantasca. “Non ci siamo solo d’estate quanto si tratta di suonare e ballare sotto il cielo di Tarantasca nel consueto 3° week end di luglio. Ci siamo anche ora che la situazione è critica per il mondo, per la nostra Italia e per Cuneo e il nostro territorio” questo è il post apparso ieri sera sulla pagina Facebook.

Ondesonore proprio in questo 2020 così difficile compie 20 anni di edizioni, tutte organizzate dal gruppo di ragazzi volontari dell’ACT Associazione Culturale Tarantasca che con passione si dedicano con ogni anno per garantire il successo dell’evento estivo.

“In questo periodo di grave emergenza sanitaria” spiega Davide Nivello presidente dell’ACT OndeSonore ” vogliamo fare quanto ci è possibile per supportare con il nostro contributo le varie richieste di aiuto fatte dagli enti preposti. Insieme al direttivo e a tutto il gruppo di volontari abbiamo deciso di devolvere la somma di Euro 1000,00 all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo per l’acquisto di dotazioni necessarie per l’epidemia Corona virus. Un piccolo aiuto nella speranza che questo periodo diventi al più presto un brutto ricordo.”