Consulenze telefoniche o in video dalla Psicologia dell’Asl CN1

Sono previste anche consulenze per gli operatori impegnati nell’emergenza

Cuneo. Con riferimento all’emergenza coronavirus e, alla luce delle recenti indicazioni nazionali e regionali che prevedono la riduzione degli spostamenti sul territorio e la sospensione di molte attività ambulatoriali, la Struttura di Psicologia (Dipartimento di Salute Mentale) in collaborazione con altre strutture dell’Asl CN1 ha attivato un servizio di consulenza telefonica o tele-consulenza rivolto a pazienti, genitori e operatori.

In particolare, per i pazienti adulti seguiti dagli psicologi della struttura di Psicologia sono attivate consulenze telefoniche o videoconsulenze che possono essere richieste e prenotate al numero 0171450424 dalle ore 9.30 alle ore 12.30, per la sede di Cuneo, al numero 0174676366, dalle 13.30 alle 16.30 presso la sede di Mondovì.  Inoltre, per rispondere al disagio psicologico dei cittadini in questa fase emergenziale, l’area di Psicologia dell’emergenza e psicotraumatologia della struttura di Psicologia effettua consulenze telefoniche che possono essere richieste e prenotate al numero 0174450424 dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

Per i genitori e gli insegnanti di minori seguiti dal Centro Autismo e Sindrome di Asperger (C.A.S.A.) dell’ASL CN1 sono attivate, in collaborazione con la struttura di Neuropsichiatria Infantile, consulenze psicoeducative telefoniche o videoconsulenze, al fine di dare, per quanto possibile, continuità ai trattamenti in corso. Queste consulenze si avvarranno anche degli strumenti disponibili sulla Piattaforma WEB PIA (Piattaforma Integrata per l’Autismo) messa a punto dagli operatori del  C.A.S.A. Le richieste e prenotazioni possono fatte telefonando al numero 0174676377 dalle ore 9 alle ore 14.

Anche la struttura di Neuropsichiatria Infantile attiverà videoconsulenze per mantenere un contatto con i minori in carico, attivando strumenti di telemedicina su tutte le sedi del servizio.

Per gli operatori dell’ASL CN1 che necessitano di consulenza psicologica e un supporto in questa delicata fase emergenziale, la struttura di Psicologia e  quella di Medicina del Lavoro, in collaborazione con il servizio Qualità e l’associazione Psicologi per i Popoli Piemonte, attiveranno  un servizio di consulenza psicologica telefonica.  Le richieste possono fatte telefonando ai numeri 0172719516, in orario d’ufficio, e 0171450424 dalle ore 9.30 alle ore 12.30.