Quantcast

Lions Club Busca e Valli per l’ospedale di Cuneo

Un gesto fondamentale rivolto a medici, infermieri e oss, tutto il personale ospedaliero, che sta lavorando in questa emergenza in situazione critiche

Busca. E’ in viaggio verso l’Italia e dovrebbe arrivare domani, giovedì 18 marzo, all’aeroporto di Malpensa una fornitura di 30 mila mascherine chirurgiche e 5000 KN95 destinate all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo grazie ad una iniziativa privata insieme con il Lions Club Busca e Valli.

Per velocizzare i tempi, il costo di questa prima fornitura, pari a oltre 22 mila euro, è stato anticipato dalla famiglia di Claudio Garelli, titolare di una ditta di import export e perciò in contatto da tempo con fornitori cinesi.

Medici infermieri e oss lavorano in questa emergenza in situazione critiche. Questo gesto è un contributo prezioso per andare incontro alla necessità fondamentale di preservare la salute a chi ci deve curare.

Chi volesse donare un contributo per questa e future forniture può versarlo all’iban del Lions Club Busca e Valli
IT 60 D 03111 46050 0000 00016649.

“Grazie ad un nostro fornitore cinese – spiega Garelli – avevamo ricevuto duemila mascherine in donazione, buona parte delle quali ho già consegnato all’ospedale di Cuneo venendo a conoscenza della loro estrema necessità, ho fatto in modo di provvedere immediatamente ad un ordine e ho fatto partire il bonifico necessario e se la consegna avverrà senza intoppi potremmo partire con altre successive. Grazie a chi vuole contribuire”.