Quantcast

Sanremo, al Casinò si gioca con le fiches igienizzate. Croupier ai tavoli muniti di salviettine

Alle 12:30 ha riaperto la casa da gioco. Stasera incontro con i sindacati sulle misuri straordinarie dettate dal Cda

Più informazioni su

Sanremo. Casinò, riaprono le sale dei tavoli verdi con delle misure straordinarie per temperare l’emergenza dettata dal Coronavirus. Questa mattina il consiglio di amministrazione della casa da gioco si è riunito e ha decreto la riapertura dell’attività legata all’azzardo a partire da oggi alle 12:30, mentre sono da ritenersi annullati gli eventi previsti al Teatro dell’Opera.

Inoltre saranno prese precauzioni particolari per garantire e preservare l’igiene durante il servizio. Croupier e dipendenti dell’azienda municipale dovranno attenersi a uno scrupoloso vademecum che in estrema sintesi prevede l’impiego da parte del personale di salviettine umidificate, dispenser a bordo tavolo e sapone in quantità da utilizzare durante tutte le fasi di lavoro. Si terrà questa sera, a tal proposito, un incontro tra sindacati e management per illustrare le misure messe in atto.

Di seguito la nota ufficiale diffusa dal Cda: “Aderendo alle indicazioni regionali ed ai chiarimenti forniti localmente dalla Prefettura e dal Comune circa le misure di contenimento e gestione  dell’emergenza  epidemiologica da COVID-19,  il Casinò di Sanremo ha sospeso le manifestazioni previste nel Teatro dell’Opera nella settimana dal 24 febbraio al 1 marzo.  Non si svolgerà pertanto il Festival della Legalità e delle Idee  in programma da oggi 24 febbraio a mercoledì 26 febbraio, mentre verranno spostate a data da stabilirsi  la rappresentazione teatrale inserita nel calendario  venerdì 28 febbraio (la pieces “Persone naturali e strafottenti” di Patroni Griffi con Marisa Laurito) e la manifestazione Sanremo Junior, che avrebbe dovuto svolgersi sabato 29 febbraio e  domenica 1 marzo.

Quanto al resto dell’attività della Casa da Gioco (Slot, Giochi Tradizionali, ristorazione) la stessa per ora  prosegue regolarmente.

Più informazioni su