<-- fb verification -->

La Sanità incontra i cittadini a Cuneo: avviati i “Giovedi della salute”

L’iniziativa, avviata con successo nel 2019 su iniziativa di Asl CN1, Amici dell’Ospedale di Savigliano e Officina delle Idee di Saluzzo, ritorna con un calendario fitto di appuntamenti

Cuneo. Ritornano i “Giovedi della salute”, la fortunata iniziativa di informazione sanitaria aperta a tutti i cittadini, organizzata dalle associazioni “Amici dell’ospedale di Savigliano Onlus” e “Officina delle Idee – per il futuro dell’Ospedale civile di Saluzzo”, in collaborazione con l’Asl CN1.

Ne hanno discusso in un recente incontro il direttore generale dell’Azienda Sanitaria con i rappresentanti dei due sodalizi, concordando la necessità di promuovere al meglio le varie iniziative.

Il programma, dopo l’iniziativa a Revello sull’uso domestico dei fitofarmaci, prevede incontri su temi di interesse diffuso ed eterogeneo – dal sistema del numero unico europeo 112 e 118, alle DAT, le disposizioni anticipate di trattamento, all’intervento di impianto di protesi d’anca, alla gestione dell’ictus e altri temi. “L’obiettivo – spiega il direttore generale dell’Asl Salvatore Brugaletta – è quello di informare, per creare consapevolezza delle scelte da parte del cittadino, consentendogli di incontrare i nostri professionisti e comprendere meglio l’organizzazione dei servizi e le risposte che la Sanità locale può offrire in relazione alle diverse patologie. Il territorio ci è vicino, noi contraccambiamo e creiamo sinergie positive. Sono convinto che per andare lontano occorra fare squadra.”

Le due associazioni collaborano strettamente anche tra di loro.

“La nostra è un’associazione collaudata – dichiara il presidente degli Amici, Remigio Galletto -. Abbiamo raccolto somme importanti con l’obiettivo soprattutto di ammodernare le dotazioni tecnologiche dell’ospedale di Savigliano. Collaboriamo con l’Officina delle Idee per organizzare iniziative di sensibilizzazione della popolazione, per coinvolgerla nel sostegno all’ospedale.”    

“Le realtà Saluzzese – aggiunge il presidente dell’Officina delle Idee Giovanni Damiano – è un’area vasta e complessa che fa riferimento all’ospedale civile. Perciò manteniamo alta l’attenzione perché i servizi siano mantenuti e migliorati; spesso ci incontriamo con gli Amici di Savigliano per condividere preoccupazioni e proposte, per fare rete e coinvolgere i cittadini nella conoscenza della realtà sanitaria locale. La Direzione generale dell’Asl è divenuta un interlocutore con cui spesso ci confrontiamo, per mantenere un aggiornamento costante su alcuni progetti strategici che rientrano negli obiettivi approvati anche dalla Regione Piemonte.”