Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il singolo “Pump it Up” di JUDICI & Molinoir approda ai Golden Globe: “Anche Albertino ne ha parlato bene, per noi una conferma” foto

Da Mondovì a Los Angeles passando per Rio De Janeiro. Il singolo del duo monregalese Giudici-Molineri, pubblicato da Sony Music Entertainment Brasile, arriva ai Golden Globe ed alla corte di Albertino su m2o.

Niella Tanaro. Continuano i riconoscimenti per il duo monregalese JUDICI & Molinoir, al secolo Gabriele Giudici e Fabrizio Molineri. Con il loro singolo “Pump It Up” in collaborazione con Bright Lights, autrice e cantante americana pluri-nominata ai Grammy, hanno raggiunto il prestigioso after-party dei Golden Globe, i premi cinematografici che hanno anticipato gli Oscar.

L’artista è stata, infatti, invitata come dj e performer per la serata di gala che segue la cerimonia di consegna delle prestigiose statuette e nella sua playlist spiccava il brano prodotto nel Groove Eater Studio di Niella Tanaro.
Le barriere geografiche, grazie alla tecnologia, sono sempre meno presenti all’interno delle nostre vite quotidiane. Questo aspetto si riflette anche nel settore musicale e favorisce – per chi ne sa sfruttare a pieno il potenziale, dimostrando una spiccata predisposizione ad uscire dalla propria comfort zone – lo sviluppo di nuove grandi opportunità che, fino a pochi anni fa, parevano essere inarrivabili.
È questo il caso dei dj e produttori monregalesi Gabriele Giudici, Fabrizio Molineri e
Matteo Bruno che, insieme alla cantante californiana Bright Lights, hanno confezionato il nuovo singolo per Sony Music Entertainment Brasile, dando così vita ad una connessione che vede Mondovì protagonista insieme alla capitale californiana ed a Rio De Janeiro, sede dell’etichetta.

“Pump It Up” è il remake dell’omonimo tormentone dell’estate 2004, famoso anche per essere stato colonna sonora dello spot di un celebre brand americano di patatine. La versione 2019 cerca di rimanere fedele all’atmosfera originale aggiungendone elementi decisamente più moderni: una bassline dal ritmo energico e coinvolgente ed una linea vocale che da subito si prefigge di rimanere in testa.

“E’ un progetto nato quasi per gioco che si è tramutato, dopo pochissimo tempo, in una grande sfida – racconta soddisfatto Gabriele Giudici – io e Fabrizio siamo grandi amici e condividiamo da sempre la passione per la musica. Era l’estate dello scorso anno quando Fabrizio, durante uno degli innumerevoli viaggi insieme – la nostra seconda passione in comune – mi ha proposto di rivisitare in chiave moderna il brano di Danzel “Pump It Up” e mi è da subito sembrata una buona idea. Rientrati in Italia abbiamo coinvolto nel progetto Matteo Bruno, mio partner in Groove Eater Studio, e ne abbiamo sviluppato una nuova versione a 6 mani. Durante l’ultima trasferta italiana di Bright Lights, le abbiamo presentato il progetto che ha immediatamente catturato la sua attenzione e l’ha spinta a proporsi come voce della versione finale. Dopo Gringa e Mr. Officer il nostro sodalizio prosegue anche su questa nuova traccia e vederla proposta durante la festa dei Golden Globe in presenza di star come Scarlett Johansson e Brad Pitt mi ha davvero lasciato a bocca aperta.”

Fabrizio aggiunge: “Ho pensato a “Pump It Up” perché era uno dei brani più ballati
durante il mio periodo da organizzatore delle serate Rouge et Noir a Lurisia. Gabriele negli anni 2008-2013 era il dj resident del locale e proprio lì abbiamo potuto consolidare il nostro rapporto lavorativo e d’amicizia. L’idea di riprendere quel brano non è solo per il suo effetto in pista, ma è stata rafforzata da un trend molto in voga nell’ultimo periodo: la rivisitazione di brani cult del passato in chiave attuale. Ne sono esempio, tra gli altri, Ghali e Salmo con la loro “Boogieman” al cui interno sono presenti chiari riferimenti ai brani di metà anni ‘90 di Robin S e Stonebridge, e la collaborazione fra J Balvin e I Black Eyed Peas “Ritmo”, remake dell’iconica “Rhythm Of The Night” di Corona. Vedere il nostro brano preso in considerazione dal guru della musica Dance in Italia, Albertino, è una conferma di aver guardato nella giusta direzione.”

Il cammino del brano sembra non voler rallentare, ha appena raggiunto i 250.000 ascolti da 75 paesi di tutto il mondo, 8000 ricerche Shazam, ed è stato inserito nella
programmazione di m2o, la radio timonata da Albertino, e VivaFm, radio da sempre
attenta alle novità Pop e Dance.