Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Grazie al reparto psichiatria del Santa Croce oggi sono un uomo nuovo”

"Desidero manifestare gratitudine e riconoscenza alla Struttura e, soprattutto, alla dottoressa Esposito, che mi ha accompagnato lungo un difficile percorso psicoterapico mirato alla presa di coscienza, al superamento del disagio emotivo e al recupero dell’autostima in seguito ad una traumatica vicenda personale"

Più informazioni su

Scrive un lettore di Cuneo24.

Gentile Direttore,

Ho avuto modo di leggere, nei giorni scorsi, una lettera inviata alla Vostra redazione da una lettrice che riconosceva i meriti della Struttura di Psichiatria dell’Azienda ospedaliera S.Croce e Carle di Cuneo, con particolare riferimento alla dott.ssa Corradina Esposito.

Desidero manifestare anch’io gratitudine e riconoscenza alla Struttura e, soprattutto, alla dott.ssa Esposito, che mi segue fin dal 2017 e mi ha accompagnato lungo un difficile percorso psicoterapico mirato alla presa di coscienza, al superamento del disagio emotivo e al recupero dell’autostima in seguito ad una traumatica vicenda personale.

Non si è trattato di un ricovero, ma di un accompagnamento esterno attraverso l’Ambulatorio di Psichiatria presso l’Ospedale Carle.  Un sostegno prezioso, che si è incentrato sulla valorizzazione della scrittura come strumento di autoanalisi, di rielaborazione dei propri vissuti, di consapevolezza. A volte, succede che si debba toccare il fondo, vivere la propria stagione all’inferno per poter risalire, per capire i propri errori, per poter rinascere. È difficile risalire da soli. Io sono grato alla dott.ssa Esposito di avermi sostenuto in questa dolorosa risalita, con una sensibilità che è frutto di una grande competenza. E’ anche grazie a lei se oggi sono un uomo nuovo”.

Lettera firmata

Più informazioni su