Quantcast

Alla biblioteca di Bra si raccontano “Storie tra le righe”

Si moltiplicano le iniziative rivolte a tutte le fasce d’età

Si amplia l’offerta della biblioteca civica di Bra nell’ambito dei laboratori di promozione della lettura per i più giovani. A partire dal mese di febbraio prenderà il via “Storie tra le righe”, appuntamenti dedicati ai lettori dai 6 ai 9 anni curati dalla cooperativa Lunetica. Il primo è fissato per mercoledì 12 febbraio 2020, quando si parlerà di “Una favola oltre le parole”. Alcuni libri, infatti, non sono fatti solo di parole ma anche di immagini e simboli, elementi che ci permettono di entrare nei mondi fantastici delle favole. Un’occasione per sperimentare nuovi modi di leggere.

La lettura è in programma alle 17 nella sala ragazzi della biblioteca cittadina, in via Guala 45. L’ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria chiamando lo 0172-413049 o scrivendo all’indirizzo e-mail:biblioteca@comune.bra.cn.it.

Iniziative per tutte le fasce d’età

Il nuovo progetto si affianca alle tante iniziative oramai consolidate che sono rivolte alle differenti fasce d’età, tutte accomunate dall’intento di avvicinare alla lettura i più giovani: si parte dai nuovi nati, cui ogni anno la biblioteca regala un libro di favole (per il 2020 l’appuntamento è fissato per sabato 8 febbraio alle 10,30). Seguono gli incontri di Bibliobebè, laboratori rivolti ai bimbi di età compresa tra 9 e 36 mesi, ovviamente accompagnati da genitori, nonni, familiari o babysitter, che anche quest’anno prenderanno il via nel mese di marzo. Salendo con l’età dei partecipanti si arriva ai tradizionali laboratori di “Nati per leggere”, che hanno come protagonisti i bambini dai tre ai sette anni. Tutti gli incontri di “Nati per leggere Piemonte” sono promossi dalla Regione e sostenuti dalla compagnia di San Paolo.

Si rivolge invece agli studenti adolescenti il progetto “Into the Books”: si tratta di una serie di incontri con scrittori organizzati dalla biblioteca “Giovanni Arpino” che vede come protagonista quella categoria di lettori definiti “giovani adulti” (anche chiamati young adulti). Il prossimo appuntamento sarà venerdì 17 aprile con l’autore Christian Hill e il suo “Il ladro dei cieli”, e vedrà la partecipazione di quattro classi delle scuole superiori di primo grado.

Nelle settimane scorse il progetto si è articolato anche in altre iniziative: il corso di aggiornamento su editoria e letteratura di settore tenuto da Caterina Ramonda, che ha coinvolto 30 partecipanti tra insegnanti, bibliotecari, educatori e genitori, e il workshop di scrittura creativa per studenti delle scuole secondarie di primo grado cittadine realizzato il 24 e 25 gennaio in collaborazione con Bonomo Editore.

Info: Città di Bra – Biblioteca civica
Tel. 0172.413049 – biblioteca@comune.bra.cn.it